WRX | Cancellato lo RXEvent di Abu Dhabi

WRX
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
30 Luglio 2020 - 16:07
Home  »  WRX

Il rally su pista non gareggerà a Yas Marina, sette tappe rimaste in calendario. L’inizio rimane fissato per il 22 agosto a Höljes.


Nonostante anche il campionato FIA rallycross si appresti a ricominciare, emerge ancora qualche cattiva notizia in merito al calendario degli eventi di quest’anno. Quest’oggi è arrivata la cancellazione dello RXEvent di Abu Dhabi, che sarebbe dovuta essere l’unica tappa extraeuropea del calendario.

La notizia è stata data dal profilo Twitter ufficiale della pista, dando come motivazione principale la pandemia del Covid a cui piloti e addetti ai lavori rischiano di essere ancora contagiati. Bisogna però far notare come il 29 novembre, sullo stesso impianto di Yas Marina, si correrà il Gran Premio di Abu Dhabi della F1, un mese dopo alla data selezionata del 31 ottobre per il WRX. Ergo, è possibile che ci sia qualche motivazione economica aggiuntiva, nonostante i proclami alla sicurezza e alla salute fatti dagli organizzatori.

In ogni caso, le tappe previste in campionato scendono a sette, con dieci round totali da svolgersi. Il campionato inizierà comunque a Höljes, in Svezia, che darà il via a tre double-header con anche Finlandia e Lettonia che ospiteranno due gare. Sempre a Höljes, ci sarà il debutto della categoria Projekt E.

Fonte immagine: Twitter / Yas Marina Circuit