WRC / WTCR | Andrea Adamo lascia il ruolo di team principal di Hyundai Motorsport

L’ingegnere italiano lascia la Casa coreana dopo sei anni e tanti successi, ancora da annunciare il suo sostituto


Hyundai Motorsport ha annunciato poco fa l’addio da parte di Andrea Adamo al ruolo di team principal della squadra tedesco-sudcoreana. L’ingegnere italiano ha lasciato l’incarico per motivi personali, dopo sei anni di collaborazione, e il suo posto è stato momentaneamente preso dal presidente Scott Noh, in attesa di conoscere il nome di chi sostituirà a tutti gli effetti Adamo dal 2022 per i programmi WRC e WTCR della Casa.

Entrato a far parte di Hyundai a dicembre 2015 come capo del reparto corse clienti, in uscita da un breve periodo di permanenza nel Gruppo FCA, Adamo ha contribuito alla nascita e all’immediato successo del progetto TCR del costruttore sudcoreano, sin dal debutto nel penultimo round del campionato internazionale 2017 a Zhejiang con la vittoria di Gabriele Tarquini. Questa rapida ascesa ha portato Hyundai a vincere due titoli piloti e uno squadre nel WTCR tra il 2018 e il 2019, oltre ad una miriade di titoli continentali e nazionali nei vari campionati TCR sparsi per il mondo.

Nel 2019 ha assunto il ruolo di team principal Hyundai anche nel programma WRC, al posto del primo storico capo Michel Nandan, portando la squadra a due titoli costruttori consecutivi nonostante il titolo piloti sia sempre mancato. Sotto la sua guida, Hyundai ha conquistato dieci successi nel mondiale rally.

La sua dipartita non avrà alcun effetto sui programmi turismo (Pure ETCR compreso) e rally di Hyundai. Il suo sostituto verrà annunciato prima del prossimo Rally di Montecarlo che aprirà, come di consueto, la stagione del WRC e di conseguenza la nuova era ibrida del rallismo mondiale.

Queste le parole di Adamo: “Dopo sei anni con Hyundai Motorsport, abbiamo consensualmente deciso il mio abbandono del ruolo di team principal. Per me è tempo di riflettere su questo grande periodo di successi della mia carriera, con tanti titoli e ricordi positivi. Sono fiero dei risultati che abbiamo raggiunto, dalla nascita del programma corse clienti ai nostri ai titoli consecutivi vinti nel WTCR e nel WRC. Auguro il meglio per il futuro a tutta la squadra”.

Noh ha aggiunto: “Voglio ringraziare Andrea per l’enorme contributo offerto in questi sei anni, nei quali abbiamo raggiunto traguardi importanti sia nel WTCR che nel WRC. Ora ripenseremo ai grandi momenti passati insieme, gli auguro davvero ogni bene. La nostra squadra proseguirà nel suo programma di gare anche nel 2022, a partire dal Rally di Montecarlo del mese prossimo. Tramite i nostri progetti nel motorsport, ci stiamo impegnando ad accrescere sempre di più la credibilità di Hyundai nelle competizioni ad alte prestazioni di tutto il mondo”.

Immagine copertina: Hyundai Motorsport Facebook

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS