WRC | Svelate le prime tappe del mondiale 2022

Torna la Svezia dopo la consueta apertura di Montecarlo, confermato anche l’Acropoli


Il Consiglio Mondiale FIA odierno ha approvato una prima e ristretta bozza del calendario WRC 2022. Al momento sono solo nove le tappe sicure per il prossimo mondiale, di cui sette senza ancora una data.

La notizia certa è che il primo mondiale rally della nuova era ibrida inizierà nel weekend del 23 gennaio con il Rally di Montecarlo, appuntamento imprescindibile e che ha strenuamente resistito anche alla minaccia del Covid.

Un mese dopo, nell’ultimo fine settimana di febbraio, il WRC tornerà a calcare le nevi del Rally di Svezia, che dopo la cancellazione dell’edizione 2021 si ripresenterà con un percorso tutto nuovo.

Le altre sette corse sono conferme del calendario 2021. Confermate le storiche tappe di Portogallo e Italia, quest’ultima quasi sicuramente in Sardegna come avviene ormai dal 2004, si gareggerà poi in Kenya, con il nuovo e promosso Rally Safari che poche settimane fa ha visto concretizzarsi il Grande Slam a firma Sébastien Ogier.

Dalla disposizione dei rally pubblicata dalla FIA compare poi il Rally del Giappone, che quest’anno varrà come ultima prova stagionale ma potrebbe subire uno spostamento nel prossimo calendario. Ci saranno poi il Rally di Catalunya, quello di Estonia e dell’Acropoli, rientrato in extremis nel mondiale 2021 dopo tanti anni di lontananza e già sicuro di uno slot per il 2022.

Nei prossimi mesi verranno tolti i veli al resto della schedule iridata, che al di là del Giappone al momento non presenta ulteriori round extraeuropei.

Immagine copertina: Red Bull

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM