WRC | Rinviati i Rally di Portogallo e Sardegna

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dopo il Rally del Messico, ultimo appuntamento di motorsport internazionale prima della chiusura totale dovuta al Coronavirus, anche il WRC si è calato in una pausa forzata che a seguito delle decisioni odierne durerà fino a metà luglio.

La FIA ha infatti rinviato a data da destinarsi i Rally di Portogallo e Sardegna, previsti rispettivamente per i weekend del 24 maggio e del 7 giugno. Una decisione inevitabile e attesa ormai da diversi giorni.

La corsa lusitana e quella sarda si aggiungono al Rally d’Argentina già rinviato lo scorso 13 marzo, nel corso del weekend messicano. La ricollocazione di questi rally risulta sulla carta difficile, poiché dopo la pausa di un mese prevista tra Finlandia e Nuova Zelanda il calendario del WRC 2020 si presenta già abbastanza fitto.

Queste le parole del managing director del WRC, Oliver Ciesla: “Tutte le parti in causa lavoreranno al fine di trovare date alternative per disputare i rally rinviati, qualora la situazione del Covid-19 dovesse migliorare, tenendo in considerazione la logistica, la possibilità di tornare a viaggiare da parte dei piloti e l’abilità di ogni Paese coinvolto di organizzare un evento del WRC in poco tempo”.

Il prossimo appuntamento del mondiale rally è quello con il Rally Safari, in Kenya, previsto per il weekend del 19 luglio.

Immagine copertina: Red Bull

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

Moto3 | GP Teruel: doppietta di Jaume Masia al Motorland

Lo spagnolo di Leopard Racing ripete quanto fatto sette giorni fa e si aggiudica il suo secondo successo consecutivo, lanciandosi anche...
WRC | Rinviati i Rally di Portogallo e Sardegna 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE