WRC | Rally di Ypres 2021: Neuville domina il venerdì sera, Tänak perde terreno

La sfida tra le Hyundai di Neuville e Breen continua, 7”6 tra i due. Rovanperä sopravanza Evans, le prime tre Toyota vicine.


La prima giornata del Rally di Ypres si è conclusa senza ulteriori stravolgimenti, dopo quanto successo nelle quattro speciali del primo pomeriggio. Thierry Neuville non solo ha conservato la leadership del rally con autorevolezza, ma ha anche allungato sul primo avversario in classifica, Craig Breen.

Gli appena 0”4 di vantaggio rimediato dopo la prima tranche del venerdì sono diventati 7”6, frutto delle tre vittorie del #11 in altrettante speciali. La possibilità di Breen di tentare una rivalsa nella SS8 è svanita quando i commissari di percorso hanno cancellato la tappa in questione (il secondo passaggio di Zonnebeke per essere precisi), per motivi di sicurezza. L’irlandese dovrà attendere le 9:00 dei domani mattina per ricominciare l’inseguimento al compagno di squadra.

Dalla caccia a Neuville si sta invece tirando fuori Ott Tänak. Sul catramato di Ypres l’estone non sembra essere granché a suo agio ed il suo distacco ha sforato i trenta secondi. Alle sue spalle giungono notizie ancora peggiori, col recupero di Kalle Rovanperä sulla prima Toyota in classifica.

Grazie al terzo posto nella SS7, il giovane fenomeno finlandese ha scavalcato Elfyn Evans nella classifica del rally, godendo ora di un vantaggio di 0”8. Sébastien Ogier continua a rimanere in sordina, lasciando che i suoi avversari più ostici si diano fastidio a vicenda; nonostante sia solo sesto e lo svantaggio da Neuville sia salito a quasi quaranta secondi, il sette volte iridato è comunque molto vicino ad Evans per lanciare un possibile contrattacco. La classifica delle WRC+ la concludono Takamoto Katsuta (1’24”5 il suo ritardo) e Pierre-Louis Loubet (2’50”).

Nelle WRC-2 è avvenuto il colpo di scena e Teemu Suninen, dopo aver primeggiato per quasi tutta la prima giornata, ha dovuto alzare bandiera bianca per colpa di un surriscaldamento del motore; a peggiorare la situazione dell’ex-pilota WRC+ ci ha pensato una foratura. Così, in nona posizione assoluta e nella prima per la categoria cadetta, è salito Yohan Rossel su Citroën C3 Rally2, davanti ad Oliver Solberg su Hyundai; lo svedese è staccato di 16”7 da francese.

Le prove di domani prevedranno, tra le otto speciali previste, due passaggi a Hollebeke, per quelle che saranno le tappe più lunghe del rally coi loro venticinque e passa chilometri. In totale, i protagonisti del WRC ne percorreranno quasi 120.

Questa la classifica del Rally di Ypres dopo il primo giorno.

WRC | Rally di Ypres 2021: Neuville domina il venerdì sera, Tänak perde terreno

Fonte immagine: wrc.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM