WRC | Rally di Sardegna, Lappi: “Avevamo un passo promettente”

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Esapekka Lappi dopo il Rally di Sardegna


Esapekka Lappi riponeva grandi speranze in questo Rally di Sardegna, che da una buona posizione di partenza nella giornata di venerdì avrebbe potuto portare ad un risultato interessante dopo le sofferenze di Estonia e Turchia.

Dopo pochi chilometri nella PS2, tuttavia, il motore della Ford Fiesta WRC ha ceduto lasciando a piedi il finlandese. Il team M-Sport non è riuscito a riparare il danno grave subito dall’unità e il rally di Lappi si è concluso con enorme anticipo. Le ultime possibilità di rilancio in questo 2020 passeranno dai rally su asfalto, nei quali la Ford è sempre stata piuttosto competitiva e dove anche lo stesso Lappi ha fatto progressi in tempi recenti.

“Il nostro passo iniziale era molto promettente, quindi è un peccato che le cose siano andate in questo modo. Onestamente, è successo tutto molto velocemente. Circa 300 metri prima dello stop, sul dashboard è apparso ogni genere di allarme e quando ho visto il fumo uscire dal cofano ho capito che era finita. La macchina sembrava a posto, non abbiamo avuto nessun impatto, ma non era rimasta più acqua nel motore e non siamo riusciti a ripartire”.

Immagine copertina: Red Bull

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

F1 | Il GP Portogallo 2020 secondo Brembo

La Guida ai sistemi frenanti Brembo per la gara all'Autodromo Internacional do Algarve Secondo i tecnici Brembo l’Autódromo...

CONDIVIDI

WRC | Rally di Sardegna, Lappi: "Avevamo un passo promettente" 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE