WRC | Rally di Sardegna 2024, PS9-12: Tänak sulla difensiva, Ogier guida la classifica al sabato

WRC | Rally di Sardegna 2024, PS9-12: Tänak sulla difensiva, Ogier guida la classifica al sabato

WRC
Tempo di lettura: 4 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
1 Giugno 2024 - 19:30
Home  »  WRC

Il leader della mattinata cede improvvisamente le armi, nuovo cambio al vertice della classifica; Evans quarto con il ritiro di Katsuta

Proprio nel vivo del duello per la vittoria del Rally di Sardegna 2024, il confronto tra i due campioni del mondo in gara si è arrestato in maniera piuttosto brutale. Nel secondo giro di prove del sabato, Ott Tänak ha ceduto le armi a Sébastien Ogier per un ordine di squadra volto con tutta probabilità a salvare i punti per la classifica costruttori di Hyundai dopo l’uscita di scena di Thierry Neuville nell’ultima frazione della mattinata.

Senza grandi patemi d’animo, dunque, Ogier si è ripreso la prima posizione ed è fuggito verso il bottino pieno dei punti del sabato, chiudendo con 17″1 di vantaggio nei confronti dell’estone. Nella giornata di domani, ripartendo tutti da zero, la corsa per la vittoria assoluta potrebbe rientrare nel vivo ma il gap di differenza è decisamente elevato e assolutamente gestibile per il francese, al netto di qualche inciampo di percorso che non costituirebbe nulla di inconsueto in un rally come questo.

Ne sa qualcosa Takamoto Katsuta, che all’inizio del pomeriggio pareva abbastanza sicuro del suo terzo posto finché la trasmissione della sua Toyota non ha avuto un’opinione differente. Il giapponese è stato costretto a parcheggiare la sua Yaris lungo il percorso di Monte Lerno dando l’addio ad ogni possibilità di marcare un buon podio anche in terra sarda.

Ad approfittarne è stato Daniel Sordo, finalmente più a suo agio al volante della Hyundai #6 quando si è trattato di mantenere a debita distanza Elfyn Evans. Il gallese ha cercato di racimolare altri punti ma l’impresa di ricucire il distacco dall’ispanico era ardua e l’avversario si è dimostrato anche più arcigno del previsto. Positivo in chiave campionato è il quarto posto nel computo delle prime due tappe: a fronte dello zero di Neuville, il pilota Toyota si è virtualmente riportato a -14 punti nella generale.

Risolti i problemi tecnici patiti in mattinata, Grégoire Munster è riuscito a ritornare in top 5 proprio al termine dell’ultima prova di giornata nonostante un distacco che ormai rasenta i cinque minuti e mezzo dal capofila. Ford ha aggiunto qualche altro punto per il mondiale costruttori portando al traguardo anche Adrien Fourmaux, che domani potrà giovare di una posizione di partenza leggermente migliore grazie ai ritiri di questa giornata.

In WRC-2 il comando della classifica è sempre appannaggio di un solido Sami Pajari, al volante della Toyota preparata da Printsport. Il finlandese è ora seguito da Yohan Rossel, che nella classifica della tappa singola ha recuperato oltre un minuto al leader risalendo dalla 15esima alla seconda posizione con 54″7 di ritardo. Terzo Jan Solans, a 12 secondi netti dal leader del mondiale cadetto, poi Kajetan Kajetanowicz e Martin Prokop. Un posto in zona punti se lo è guadagnato con costanza anche Roberto Daprà, nono.

Giornata di grandi cambiamenti per la graduatoria delle Rally3. Romet Jürgenson ha perso il posto di comando nella PS6 e si è ritirato nella frazione successiva, ma anche la corsa di Bruno Bulacia non si è protratta a lungo in cima alla classifica: il boliviano ha dato l’addio alla corsa durante la PS11. Ali Türkkan è ora il leader di WRC-3 e JWRC, ma alle sue spalle sta risalendo di gran carriera Diego Domínguez jr che in poche prove speciali ha ridotto il suo distacco a meno di un minuto. Il duello per il podio, nello spazio di una ventina di secondi, è invece tra il sudafricano Max Smart e il kazako Petr Borodin.

La terza ed ultima tappa, che domani assegnerà ulteriori punti per il mondiale, vedrà protagoniste le prove speciali di Cala Flumini e Argentiera, entrambe in doppio passaggio per un totale di 39,3 chilometri. Alle 8:00 il primo semaforo verde.

Classifica:

Immagine copertina: Toyota Gazoo Racing WRT on X

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live