WRC | Rally di Sardegna 2024, PS5-8: continuo scambio tra Tänak e Ogier, Neuville out

WRC | Rally di Sardegna 2024, PS5-8: continuo scambio tra Tänak e Ogier, Neuville out

WRC
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
1 Giugno 2024 - 13:20
Home  »  WRC

L’estone passa al comando ma il duello per la leadership è ancora nel vivo, Neuville esce di strada e lascia spazio ad Evans

Il Rally di Sardegna 2024 è sempre più un affare privato tra Ott Tänak e Sébastien Ogier e anche il primo giro di prove del sabato ha visto come portata principale il confronto tra la Hyundai del pilota estone e la Toyota del francese. I due si sono scambiati a più riprese la posizione di comando e al termine della mattinata è stato proprio Tänak a conservare la leadership, seppure con un minimo margine di 3″5.

Ogier non ha potuto dare il 100% per tutta la tornata a causa di una foratura lenta accusata già nella PS5, che lo ha lasciato senza ricambi in mezzo alle insidiose pietraie sarde. Nonostante questo l’otto volte campione del mondo ha segnato il miglior tempo nella PS6, riprendendosi per un attimo la prima posizione salvo poi lasciare di nuovo spazio a Tänak.

Chi ha invece abbandonato la competizione è Thierry Neuville, che si è agilmente preso il terzo posto nella classifica per poi gettarlo al vento nell’ultima frazione del giro. Il belga è uscito di strada in una curva lenta a destra, affrontata a velocità troppo sostenuta, perdendo naturalmente l’occasione di mettere altro fieno in cascina nel duello iridato con Elfyn Evans.

Il rally del gallese, d’altro canto, non sta procedendo per il meglio e un’ulteriore foratura nella PS8 non ha avuto comunque troppa influenza sulla sua classifica. Evans era già lontano da Takamoto Katsuta e Daniel Sordo e ora deve gestire la quinta posizione praticamente senza avversari, sperando che qualche altro inconveniente altrui possa fruttargli un altro paio di punti oggi. Il gap da Sordo è di 23 secondi.

Katsuta ha scavalcato senza problemi un Sordo davvero poco ispirato in questa mattinata. Il giapponese ha ereditato l’ultimo gradino del podio e lo spagnolo non è mai stato realmente in corsa, tanto scarso è il feeling con la sua Hyundai in questo momento della corsa. Considerata l’uscita di Neuville, per il terzo pilota di Alzenau sarà imperativo portare a casa punti per la classifica costruttori e questo non farà che dare ulteriore respiro a Katsuta.

Non va meglio in casa Ford, poiché un’avaria meccanica ha fortemente rallentato anche il passo di Grégoire Munster dopo avere già messo kappaò Adrien Fourmaux ieri. Il lussemburghese è stato superato anche dalla prima delle Rally2, mentre il transalpino ha mantenuto un passo molto conservativo (da apripista, per giunta) accusando anche un problema ai freni nella PS8.

Nella classe WRC-2 si è fortemente consolidata la posizione di comando di Sami Pajari, che dopo i due minuti persi da Pierre-Louis Loubet nella seconda frazione di Tula che ha chiuso la mattinata ha 49″2 su Jan Solans in seconda posizione. Alle spalle dello spagnolo ha rifatto capolino Yohan Rossel, che ha recuperato ben 12 posizioni in quattro prove speciali sfruttando anche una posizione di partenza più favorevole oltre a qualche ritiro, come quelli di Georg Linnamäe e Marco Bulacia. Il francese, ad un minuto e mezzo dalla vetta, dispone di un margine di sicurezza su Martin Prokop, quarto e distante 43 secondi. In evidenza anche Nikolay Gryazin, il quale non corre per il punteggio iridato di categoria ma occupa il nono posto assoluto davanti al compagno di squadra.

Il giro pomeridiano della seconda tappa proporrà il doppio passaggio sulle prove speciali di Monte Lerno e Coiluna – Loelle, percorsi che si preannunciano cruciali per l’esito del Rally di Sardegna 2024. L’azione ripartirà alle ore 14:10.

Classifica:

Immagine copertina: Hyundai Motorsport on X

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live