WRC | Rally di Sardegna 2024, PS1-4: Ogier e Tänak scappano, Neuville resiste

WRC | Rally di Sardegna 2024, PS1-4: Ogier e Tänak scappano, Neuville resiste

WRC
Tempo di lettura: 4 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
31 Maggio 2024 - 21:24
Home  »  WRC

Il francese e l’estone fanno il vuoto, il leader del campionato limita i danni da apripista mentre Evans fatica dopo una foratura

La prima tappa “sprint” del Rally di Sardegna 2024 si è esaurita in sole quattro prove speciali, nel pomeriggio di oggi. Il favorito del fine settimana Sébastien Ogier è partito come da pronostici, ossia molto forte, sfruttando bene la quinta posizione di partenza e inserendosi al comando della classifica generale.

Il francese ha imposto da subito la sua legge, vincendo la PS1 con quasi otto secondi su colui che attualmente è l’unico vero inseguitore in classifica, Ott Tänak. L’estone ha risposto al meglio nella PS2, rifilando distacco quasi analogo all’otto volte iridato, ma nella seconda tornata di prove Ogier ha rimesso un piccolo margine arrivando a 4″5 a fine giornata anche grazie ad un piccolo guasto all’ibrido della Hyundai #8. Il tema principale del sabato sarà dunque il testa a testa tra due dei tre piloti alternatisi sul trono del WRC nell’ultimo decennio.

Tra seconda e terza posizione si è già scavato un solco molto profondo, poiché Daniel Sordo paga già 33″2 alla testa della corsa. Pur traendo buon beneficio da una startlist favorevole, lo spagnolo non è riuscito ad inserirsi nella corsa per la vittoria e attualmente il suo metro di confronto è Takamoto Katsuta, a 2″1 dalla Hyundai #6, mentre il quinto posto di Thierry Neuville rappresenta tutt’altro tipo di performance.

Da battistrada il leader del campionato si è comportato molto bene, limitando al massimo i danni nonostante una scelta di pneumatici tutt’altro che conservativa con un solo ricambio. Neuville ha concluso la prima tappa addirittura con uno scratch nella PS4, dando fondo alle ultime energie rimaste nelle sue Pirelli, e domani potrà andare fin da subito all’attacco del podio partendo da appena 3″4 di gap rispetto al compagno di squadra.

Più in sofferenza Elfyn Evans, alle prese con una foratura già nei primi chilometri della PS1. Il resto del pomeriggio è trascorso all’insegna della prudenza e il passivo rasenta il minuto da Ogier. All’apparenza anche questo rally sembra in ripida salita per il gallese, ma in Sardegna tutto può cambiare in pochi chilometri e bisogna continuare a correre con fiducia.

Un problema meccanico ha messo fuori dai giochi Adrien Fourmaux, costretto al ritiro nella PS4 e naturalmente fuori dalla corsa per il maggior bottino di punti del weekend. Il team Ford M-Sport è rimasto con il solo Grégoire Munster, piuttosto prudente nei primi chilometri e settimo in classifica ad un minuto e nove secondi dal capoclassifica.

Solita corsa molto competitiva in WRC-2, categoria comandata da Sami Pajari grazie ad un formidabile secondo giro. Il finlandese ha messo 18″3 tra sé e Pierre-Louis Loubet, che aveva corso praticamente alla pari nella prima tornata, mentre Yohan Rossel è stato per il momento escluso dalla corsa al vertice per una foratura nella PS3: il leader del campionato è caduto in 15esima posizione ad un paio di minuti dalla testa, ma come per Evans il rally è ancora piuttosto lungo e molto insidioso. Per il terzo gradino del podio momentaneo è una gara sul filo dei secondi, con Jan Solans a precedere Georg Linnamäe, Marco Bulacia e Joshua McErlean nello spazio di 6″9.

Tra le vetture Rally3 Romet Jürgenson conduce sia nel WRC-3 che nel JWRC, con 9″2 di vantaggio su Bruno Bulacia e 32″4 su Ali Türkkan. La prima tappa ha subito estromesso tanti protagonisti della vigilia come Tom Rensonnet, fuori già nella PS1, Mattéo Châtillon e Diego Domínguez jr, vittime di una foratura sempre nella prova di apertura, ma anche Taylor Gill, che dal secondo posto ha perso sei minuti tra PS3 e PS4.

La seconda tappa consterà, domani, di otto prove speciali divise in due giri da quattro, per un totale di 149 chilometri. Alle 7:41 la partenza.

Classifica:

Immagine copertina: Toyota Gazoo Racing WRT on X

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live