WRC | Rally di Sardegna 2021: Tänak fuori, Ogier passa in testa

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

L’estone finisce out con la posteriore sinistra danneggiata, il campione del mondo detta il passo dopo avere superato Sordo


La spietatezza del Rally di Sardegna ha colpito ancora una volta e la vittima è stata, senza grosse sorprese, uno dei piloti più sfortunati di questa stagione del WRC.

In totale controllo della corsa, Ott Tänak è stato costretto allo stop durante la PS12, il secondo passaggio della Monte Lerno. La Hyundai #8 ha patito il danneggiamento della ruota posteriore sinistra dopo avere colpito una roccia lungo il percorso: terzo ritiro in cinque rally per il pilota estone.

La testa della classifica è quindi passata all’altro grande protagonista del fine settimana, Sébastien Ogier. Dopo l’eccezionale performance di ieri, il campione del mondo ha scavalcato Daniel Sordo nel corso del giro mattutino e il ritiro di Tänak gli ha consentito di prendersi la prima posizione proprio al traguardo di metà giornata.

Per Sordo è stata una mattinata molto difficile. Dopo avere lasciato per strada diversi secondi danneggiando il radiatore in un guado nella PS9, lo spagnolo ha continuato a perdere terreno scivolando alle spalle della Toyota #1 e concludendo la prima parte della tappa a 17″5 dal nuovo leader.

In riavvicinamento al part-timer Hyundai ci sono Elfyn Evans e Thierry Neuville. Il gallese ha segnato il miglior tempo nella PS11 mostrando in generale un passo più competitivo rispetto a ieri, mentre il belga sta proseguendo senza errori nella speranza (sin qui ben ripagata) che gli avversari incappino in qualche sventura. Evans dista 14″6 da Sordo e precede Neuville di 8″5.

Staccato di quasi due minuti Takamoto Katsuta, meno competitivo rispetto alle ultime uscite ma comunque efficace e buon quinto assoluto. Per quanto riguarda le altre WRC Plus Pierre-Louis Loubet sta cercando di recuperare la zona punti in rimonta nonostante importanti danni all’avantreno della sua Hyundai, mentre Gus Greensmith è stato nuovamente costretto a fermarsi durante la PS12.

Nemmeno un problema ai freni nella PS10 ha fermato la corsa di Mads Østberg in WRC-2. Il norvegese ha concluso la mattinata mantenendo una salda leadership nella principale categoria delle Rally2, con Jari Huttunen staccato di 25″1 e Marco Bulacia a due minuti e 20 secondi. Østberg occupa un incredibile sesto posto assoluto.

Pressoché invariata anche la situazione della WRC-3, con Yohan Rossel capace di aumentare ulteriormente il proprio margine sul primo inseguitore, che a seguito di una neutralizzazione della PS12 dovrebbe essere Jan Solans a 19″6. L’ex campione del JWRC ha superato Pepe López nel corso della mattinata e ora lo precede di 7″5.

Nel pomeriggio è previsto il doppio passaggio sulle prove di Bortigiadas e Castelsardo. Alle 15:10 la partenza della PS13.

Classifica (in attesa di possibile revisione):

Immagine copertina: Red Bull

P300 MAGAZINE

WRC | Rally di Sardegna 2021: Tänak fuori, Ogier passa in testa

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WRC | Rally di Sardegna 2021: Tänak fuori, Ogier passa in testa

Continua a seguirci