WRC | Rally di Polonia 2024, PS9-12: doppietta Toyota, Rovanperä passa al comando

WRC | Rally di Polonia 2024, PS9-12: doppietta Toyota, Rovanperä passa al comando

WRC
Tempo di lettura: 3 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
29 Giugno 2024 - 14:37
Home  »  WRC

Mikkelsen scalzato dalle Yaris ma resta in scia, distanza ravvicinata tra Rovanperä e Evans; Neuville avanza sesto

Le prime quattro prove speciali della seconda tappa hanno portato le Toyota al comando del Rally di Polonia 2024. Kalle Rovanperä ha raggiunto la testa della classifica vincendo tre frazioni su quattro, ma la situazione generale resta molto serrata visto che la zona podio è tuttora compresa in meno di tre secondi.

Il team giapponese sta facendo fruttare al meglio l’ottima situazione venutasi a creare ieri e anche Elfyn Evans sta reggendo alla perfezione il passo del campione del mondo. I quattro decimi che separano le due Yaris lasciano presagire una battaglia serrata nel pomeriggio, ma quando il traguardo dell’ultima prova si avvicinerà diventerà necessario fare i conti in chiave iridata, ambito in cui Rovanperä non ha voce in capitolo e per il quale Evans è alla disperata caccia di punti.

Pur dovendo lasciare strada alle Toyota, Andreas Mikkelsen è rimasto nella scia dei due avversari chiudendo la mattinata a 2″7 dalla leadership. Molto positivo è lo scratch messo a segno nella PS11, a dimostrazione di come anche a parità di condizioni (diversamente da quanto accaduto ieri) le strade polacche stiano finalmente esaltando le doti del pilota norvegese, rimaste sopite per tantissimo tempo.

Hanno perso terreno le due Ford, che hanno comunque mantenuto con facilità la quarta e la quinta piazza. Adrien Fourmaux paga 15″9 a Rovanperä e può ancora sentire odore di podio in caso di defezioni altrui, mentre Martinš Sesks sta proseguendo senza sbavature nel suo fine settimana da ricordare: anche in mattinata le prestazioni del lettone alla guida della Puma Rally1 non-ibrida si sono attestate su cronologici non distanti dai migliori piloti al mondo.

Thierry Neuville, terzo in start list e un poco meno svantaggiato rispetto alla prima tappa, ha recuperato il sesto posto scavalcando la Ford di Grégoire Munster. Il belga ha un distacco di 45″9 dalla testa della corsa e un margine di 9″7 sul lussemburghese al via del giro pomeridiano, fondamentale sarà conservare la posizione per potersi giocare qualche carta in più nel “Super Sunday” di domani. La fila delle Rally1 è chiusa da Takamoto Katsuta, il quale cercherà a sua volta di scalzare Munster recuperando i 10″6 che lo separano dalla settima posizione.

Nella categoria WRC-2 Sami Pajari ha allungato sulla lunga teoria di inseguitori, facilitato anche dall’uscita di strada di Kajetan Kajetanowicz nella PS11. Senza l’eroe di casa, il finlandese ha 32″6 da gestire su Robert Virves, risalito al secondo posto davanti al rimontante Oliver Solberg e a Joshua McErlean, scalato invece quarto. La corsa al podio si estende anche a Pierre-Louis Loubet e Nikolay Gryazin, che completano un filotto di cinque piloti racchiusi in 18″2.

La classe WRC-3 è sempre appannaggio di Jakub Matulka, giovane 24enne esaltato dalle strade di casa. Il polacco ha perso leggermente terreno su Diego Domínguez jr ma restano sempre una ventina di secondi a separare il paraguayano da una prima posizione che avrebbe importanza capitale nel suo campionato. Nataniel Bruun ha conservato la terza posizione ma a separare il boliviano e la Renault di Mattéo Châtillon sono ancora un bottino poco rassicurante di circa 15 secondi.

Le tre prove speciali percorse stamani prima dell’ultimo passaggio nella Mikołajki Arena saranno ripetute oggi pomeriggio, a partire dalle ore 16:00.

Classifica:

Immagine copertina: Kalle Rovanperä on X

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live