WRC | Rally di Monza, Lappi: “Abbiamo dimostrato di poter lottare con i migliori”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Esapekka Lappi dopo il Rally di Monza


In un periodo di costanti difficoltà, il poter contare su un pilota intelligente e determinato come Esapekka Lappi ha sicuramente rappresentato una grande fortuna per il team M-Sport.

Con un supporto di Ford che continua ad essere molto “vago”, la squadra guidata da Malcolm Wilson e Richard Millener ha potuto contare su un pilota che non si è mai tirato indietro di fronte ai problemi, prendendosi anche qualche rischio pur di portare a casa un risultato.

Quello del Rally di Monza è stato uno di quei casi. Nella giornata di venerdì, Lappi è stato il primo ad azzardare le gomme da neve nel giro mattutino e questo lo ha portato anche a comandare la corsa. A parità di condizioni ha poi dovuto cedere il passo, ma il quarto posto finale resta un risultato di grande incoraggiamento per tutta la squadra.

Al termine della Power Stage, Lappi ha confermato che molto probabilmente non sarà della partita nel 2021. Perdere la sesta forza del WRC sarebbe indiscutibilmente un grande peccato.

“Per noi è stato un buon weekend, siamo felici della nostra prestazione. Tornare a correre sull’asfalto è stato bello ed è altrettanto positivo vedere che possiamo essere competitivi in queste condizioni così difficili. Le cose non vanno sempre come vorremmo e a volte siamo stati sfortunati, ma sono felice di come ho guidato, abbiamo dimostrato di poter lottare per le prime posizioni. Un grande ringraziamento va a tutti coloro che ci hanno supportato durante l’anno, alla FIA, a WRC Promoter e agli organizzatori dei rally, i quali ci hanno permesso di concludere la stagione e di continuare a gareggiare in un periodo complicato”.

Immagini: Red Bull

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE