WRC | Rally di Monza, Evans: “Quest’anno mi sono divertito, un passo avanti rispetto agli anni scorsi”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Elfyn Evans dopo il Rally di Monza


Non sarà uscito dal Rally di Monza come campione del mondo, ma probabilmente Elfyn Evans si è guadagnato il ruolo di eroe della stagione 2020 del WRC.

Pur essendosi ritrovato sulla vettura più forte del lotto, la Toyota Yaris, Evans ha dovuto fare i conti con due piloti del calibro di Sébastien Ogier e Kalle Rovanperä a parità di vettura: un’impresa ardua per chiunque.

Il tenace gallese non si è mai dato per vinto e ha concluso una stagione sorprendente ad appena otto punti dal titolo mondiale, commettendo un solo errore, per quanto costoso sia stato. Una curva a destra, coperta dalla neve, nel secondo passaggio della prova di Gerosa ha complicato irrimediabilmente le speranze di Evans, che da quel momento non ha potuto fare altro che puntare sulla Power Stage e su un errore del compagno di squadra.

Tutto ciò non si è avverato ma il mondiale 2020 di Evans resta di altissimo livello. Chi pensava che le sue prestazioni degli anni scorsi, al volante della Ford, fossero frutto di gomme differenti (le DMACK del 2017) o di circostanze favorevoli, si è dovuto definitivamente ricredere. Anche nel 2021, il figlio d’arte sarà protagonista nella lotta per il titolo.

“Domenica è stato difficile ripartire, dopo quanto successo sabato. L’obiettivo era la Power Stage e penso che il ritmo fosse piuttosto buono, ma sfortunatamente abbiamo stallato due volte in condizioni estreme. Abbiamo portato a casa qualche punto e ci siamo assicurati la seconda posizione in campionato, congratulazioni a Ogier e Julien Ingrassia.

Concludere la stagione al secondo posto non è ciò che volevamo, ma alla fine non è così male ed è un passo avanti rispetto alle stagioni scorse. Mi sono divertito molto in questo primo anno con Toyota e sono sicuro che con questa motivazione all’interno del team potremo continuare a migliorare per conquistare una posizione migliore l’anno prossimo”.

Immagine copertina: Red Bull

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE