WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Il francese vince la battaglia finale con Evans e conquista il suo ultimo iride; Toyota completa il trionfo con il mondiale costruttori e conclude l’epoca delle World Rally Cars


Grazie al successo nel Rally di Monza 2021, Sébastien Ogier si è laureato per l’ottava volta campione del mondo rally. La carriera da rallista full-time del fuoriclasse francese della Toyota si è conclusa con la 54esima vittoria e il podio numero 91 al termine di una corsa combattutissima dal primo all’ultimo metro. Elfyn Evans ha ceduto le armi con grandissimo onore, firmando la resa solo dopo un doppio stallo del motore nel corso della PS15. Alla fine, il distacco tra le due Yaris è stato di 7″3.

L’ennesimo successo di Ogier ha concluso ufficialmente anche l’epoca delle World Rally Cars, iniziata nel 1997 con il successo di Piero Liatti a Montecarlo. 25 stagioni dominate dai finlandesi nella prima parte, grazie ai trionfi di Tommi Mäkinen e Marcus Grönholm, ma che poi hanno preso fortissime tinte transalpine grazie allo stesso Ogier e naturalmente a Sébastien Loeb. I due francesi hanno portato a casa un totale di 133 rally e 17 titoli mondiali, cifre impressionanti. Dal 2022 anche il WRC diventerà ibrido con le nuovissime Rally1.

L’era delle WRC Plus, che dal 2017 hanno ridato spettacolo e vitalità ad un mondiale rally che nelle stagioni immediatamente precedenti si era un po’ spento, si è conclusa come un cerchio: il Montecarlo 2017 si era aperto infatti con uno scratch di Thierry Neuville e la vittoria finale di Ogier, così come Monza 2021 è andata in archivio con la Power Stage vinta dal belga e il successo assoluto del francese.

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

I cinque punti extra non sono comunque bastati a Neuville per salire sul podio. L’errore di ieri mattina ha spalancato le porte a Daniel Sordo e lo spagnolo ha amministrato il vantaggio con caparbietà, chiudendo con 10″7 di margine sul compagno di squadra. Risultati superflui anche in ottica mondiale costruttori, poiché a Toyota bastava portare una delle tre vetture al traguardo per fregiarsi del quinto titolo a prescindere dai risultati di Hyundai.

Eccezionale il quinto posto di Oliver Solberg, che in vista dell’impegno ufficiale part-time previsto per il 2022 ha fatto sentire la propria voce con un rally competitivo e solido. Con lo svedese e Kalle Rovanperä, il rallismo nordico ha ufficialmente riacquisito il proprio splendore e le prossime stagioni si preannunciano ricche di soddisfazioni anche per gli storici appassionati di Scandinavia e dintorni.

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Un incidente di Takamoto Katsuta nella PS15 è costato la sesta posizione al giapponese della Toyota, scavalcato da Teemu Suninen. I meccanici della Yaris #18 hanno risistemato la ruota anteriore sinistra divelta nell’impatto con una chicane e Katsuta è riuscito almeno a concludere il rally in settima piazza. Anche l’anno prossimo il 28enne di Nagoya rappresenterà la Casa nipponica come esponente dello young drivers programme, cercando di compiere ulteriori passi avanti a livello di velocità ed esperienza.

Ottava posizione per Gus Greensmith, che ha così mandato in pensione il modello Fiesta della Ford. Una vettura che ha debuttato con il passaggio ai motori 1.6 turbo, nel 2011, conquistando due titoli mondiali piloti con Ogier e un alloro costruttori nella prima stagione delle WRC Plus. Dall’anno prossimo l’Ovale Blu e il team M-Sport porteranno in gara la Puma, vettura nota nel mondiale rally solo grazie alla versione S1600 dei primi anni 2000 e ora attesa a ben altri palcoscenici.

Nono Rovanperä, al termine di un weekend molto frustrante ma di grande utilità per il titolo costruttori. Con il ritiro full-time di Ogier, la responsabilità di guidare Toyota verso nuovi successi sarà affidata ad Evans e al finlandese, ma è chiaro come sia il figlio d’arte il più fulgido e atteso tra i giovani piloti in ottica futura. I due successi del 2021 hanno “sbloccato” il conteggio di Rovanperä, che con le nuove Rally1 potrà partire alla pari di tutti gli avversari in fatto di esperienza e know-how.

L’ultimo atto della categoria Rally2 divisa tra ufficiali e privati ha visto il netto successo di Jari Huttunen in WRC-2 e la volata finale dell’estenuante lotta per il titolo WRC-3. Kajetan Kajetanowicz è riuscito a portarsi in vantaggio su Yohan Rossel al termine della penultima speciale ma il francese ha nuovamente rovesciato le sorti del campionato in Power Stage, precedendo il polacco di 3″1 e aggiudicandosi il titolo mondiale di categoria. La vittoria assoluta tra le Rally2 private, però, è andata ad un sontuoso Andrea Crugnola, decimo assoluto con quattro secondi netti di margine sul nuovo campione.

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

In WRC-2 il successo di Huttunen è arrivato senza particolari colpi di scena. Il ritiro di Marco Bulacia nella giornata di ieri e i problemi patiti da Andreas Mikkelsen venerdì hanno spianato la strada al finlandese, che ha completato come meglio non poteva il suo debutto da pilota ufficiale Ford. Con questo passaggio, naturalmente, Huttunen spera in maggiori fortune rispetto alla sua esperienza in Hyundai. Enrico Brazzoli ha concluso la stagione con un podio, terzo.

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Il mondiale 2021 si conclude dunque con Ogier a quota 230 punti contro i 207 di Evans e i 176 di Neuville, che per la sesta volta in carriera è nella top 3 iridata senza mai avere conquistato il titolo: dopo cinque secondi posti, per il belga è il primo terzo posto finale. Il mondiale costruttori termina con Toyota a 520 punti e Hyundai a 462.

La pausa invernale, come sempre, sarà brevissima per il WRC. L’edizione numero 50 del mondiale rally prenderà il via nel weekend del 23 gennaio con il Rally di Montecarlo numero 90.

Power Stage:

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Classifica finale:

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Campionato piloti:

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Campionato costruttori:

WRC | Rally di Monza 2021: vittoria e ottavo titolo mondiale per Sébastien Ogier

Immagini: Red Bull, acisport.it

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS