WRC | Rally di Estonia 2021: Tänak già fuori, Rovanperä guida la classifica

CONDIVIDI

L’idolo di casa è fuori gioco dopo pochi chilometri, il finlandese comanda su Breen


Colpi di scena a ripetizione sin dai primi chilometri del Rally di Estonia. Il tanto atteso idolo di casa Ott Tänak, dopo avere segnato il miglior tempo nella PS2, ha pagato una foratura dell’anteriore destra nella PS3 per poi ritirarsi nella prova successiva dopo un’uscita di strada. L’ennesimo duro colpo al campionato 2021 del pilota Hyundai, ormai fuori dai giochi iridati.

Come accaduto nel 2020, già dalle prime prove si è notato un discreto e persistente problema legato alle gomme. Tuttavia se le Michelin dell’anno scorso si erano mostrate più inclini alla delaminazione, le Pirelli 2021 sembrano volte direttamente allo scoppio, dinamica molto pericolosa in prove speciali dalle medie orarie elevate come quelle estoni. Oltre a Tänak ne sa qualcosa Thierry Neuville, rimasto senza la gomma posteriore sinistra nella PS4 e quindi costretto a lasciare per strada secondi preziosissimi.

Il leader della corsa è il vincitore della superspeciale di ieri sera nonché di tre delle quattro frazioni di stamattina, Kalle Rovanperä. Al momento la prima posizione è affare privato tra il giovane finlandese della Toyota e Craig Breen, entrambi posizionati nelle retrovie della start list ma autentici specialisti di questi fondi. I due sono separati da 4″8, con l’irlandese che si è visto anche restituire qualche secondo perduto nella PS3 per colpa di Gus Greensmith che procedeva a rilento a causa di un problema meccanico.

Terzo Sébastien Ogier, che oltre alle due Hyundai sopracitate ha visto sparire dalla circolazione anche Takamoto Katsuta. Molto sfortunato il giapponese, costretto al primo ritiro della stagione al termine della PS4 per un infortunio alla schiena patito dal copilota Daniel Barritt. La Toyota #18 si era appena presa la terza piazza assoluta.

Ogier, da apripista, ha condotto un giro mattutino regolare e senza errori, beneficiando dei problemi altrui e concludendo a 33″5 dal compagno di squadra al comando. Il campione del mondo ha 6″8 di margine su Neuville e 13″4 su Elfyn Evans, che durante la PS3 ha sbagliato l’interpretazione di ben due bivi finendo lungo in entrambe le occasioni.

Il lotto delle WRC Plus è completato da Pierre-Louis Loubet in sesta posizione, mentre le Ford hanno pagato problemi assortiti. Greensmith, come detto, ha accusato problemi meccanici nella PS3 fermandosi definitivamente lungo la frazione successiva, mentre Teemu Suninen è stato a sua volta vittima di una foratura nella PS4 terminando con un tempo alto anche la PS5. Il finlandese è 14° assoluto, mentre per il britannico il venerdì è già arrivato al termine.

In WRC-2 è duello per la testa tra Mads Østberg e Andreas Mikkelsen, separati da 6″2 nonostante il norvegese della Citroën sia arrivato al termine della PS5 con una sospensione danneggiata. Fuori dai giochi un altro protagonista delle prime battute, Jari Huttunen, capottatosi nella PS4. La terza posizione è quindi appannaggio di Nikolay Gryazin, sulla Volkswagen del team Movisport, distante 16″4 da Østberg.

La categoria WRC-3 invece ha il suo primo leader in Alexey Lukyanuk, più distante nell’ordine di partenza ma anche molto più veloce di tutti gli avversari fino a questo momento. Il russo conduce con 23″9 di vantaggio su Emil Lindholm e 24″6 su Kajetan Kajetanowicz, chiamato ad incassare punti importanti in assenza del suo rivale Yohan Rossel.

Anche il JWRC ha perso un protagonista di spicco dopo poche prove speciali, con Robert Virves costretto allo stop già nella PS3 per il cedimento di un semiasse. Fuori il pilota di casa, Sami Pajari conduce la classifica davanti a Martin Koči e Jon Armstrong, in duello tra loro e attardati di una decina di secondi dal finlandese.

A partire dalle 14:34 italiane il giro pomeridiano riproporrà le stesse prove della mattinata.

Classifica:

WRC | Rally di Estonia 2021: Tänak già fuori, Rovanperä guida la classifica

Immagine copertina: Toyota Gazoo Racing WRT Twitter

P300 MAGAZINE

WRC | Rally di Estonia 2021: Tänak già fuori, Rovanperä guida la classifica

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WRC | Rally di Estonia 2021: Tänak già fuori, Rovanperä guida la classifica