WRC | Rally di Croazia 2021, Tänak (Hyundai): “Non mi sono sentito spontaneo, c’è tanto lavoro da fare”

CONDIVIDI

Seguono le dichiarazioni di Ott Tänak al termine del del Rally di Croazia 2021

Ott Tänak è stato la più grossa delusione del Rally di Croazia e lo stesso pilota estone non riesce a nascondere quanto poco si sia trovato a suo agio nel corso dell’ultimo weekend.

Il quarto posto di Zagabria ha portato punti importanti nelle casse del campione WRC 2019, che comunque si trova già piuttosto lontano da Sébastien Ogier, ma la performance mostrata sulle accidentate strade croate non è stata all’altezza del blasone del campione baltico.

Tänak ha iniziato la corsa alle spalle dei tre grandi protagonisti del fine settimana e progressivamente ha continuato a perdere secondi su secondi, concludendo con un minuto e 25 secondi di ritardo. Un distacco che non trova nemmeno grandi spiegazioni nelle parole del diretto interessato.

“Non abbiamo raggiunto il livello di performance che ci aspettavamo e che speravamo di raggiungere in questo rally. I rally su asfalto mi piacciono ma durante tutto il weekend mi sono sentito molto lontano dalla mia comfort zone. Non mi sono sentito spontaneo e non abbiamo garantito la prestazione di cui avevamo bisogno, è chiaro come ci sia molto lavoro da fare. Congratulazioni a Neuville per l’ottimo lavoro svolto in questo weekend. Ringrazio tutti coloro che mi sostengono, lavoreremo durante queste settimane per essere più competitivi in Portogallo”.

Immagine di copertina: Red Bull

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI