WRC | Rally di Croazia 2021: Neuville parte in quarta, Rovanperä subito fuori

CONDIVIDI

Neuville precede Evans e Ogier, il leader del mondiale out dopo pochi chilometri


Le strade accidentate del Rally di Croazia hanno riservato le prime sorprese già nel primo giro del venerdì. A cominciare da Kalle Rovanperä, leader del WRC alla partenza nella nuova corsa iridata, uscito dopo pochi chilometri in un’insidiosa curva a destra terminando praticamente subito il suo primo rally da riferimento del campionato.

Con il giovane finlandese della Toyota immediatamente fuori dai giochi, i suoi principali avversari hanno trovato campo libero con facilità. Thierry Neuville si è preso la prima posizione vincendo la PS1 e non l’ha più ceduta per tutta la mattinata, ottenendo peraltro lo scratch in tre delle quattro frazioni corse.

All’inseguimento della Hyundai #11 ci sono Elfyn Evans e Sébastien Ogier, autori del miglior crono nella PS3 quando Neuville ha ceduto il passo. Il gallese dista 7″3 dal belga, mentre il campione in carica ha perso sei secondi nella PS1 per una foratura, rischiando di uscire nella stessa curva di Rovanperä, per concludere poi il giro a 12″3 dal rivale.

Leggermente più attardato Ott Tänak, che ha patito i continui cambi di grip delle prime quattro speciali concludendo a 25″3 dal compagno di squadra. Alle spalle dell’estone ecco la terza Hyundai, quella di Craig Breen, già oltre il mezzo minuto di ritardo.

Ottimo finora il debutto di Adrien Fourmaux al volante della Ford Fiesta WRC. Il francese ha spinto fin dal principio per cercare il limite della sua nuova vettura riuscendo a segnare un filotto di migliori tempi rispetto al compagno di squadra Gus Greensmith. Il giovane francese è sesto a 44″4 da Neuville e ha 5″1 di vantaggio sul britannico.

Pierre-Louis Loubet, al primo rally iridato asfalto 100% sulla Hyundai i20 Coupé WRC, e Takamoto Katsuta sulla quarta Toyota ufficiale serrano le fila delle WRC Plus in lotta per i punti. Il giapponese ha pagato un errore nella PS4, quando ha tirato dritto ad un bivio perdendo due posizioni in un colpo solo. Sia il francese che il nipponico sono comunque nella scia delle due Ford ufficiali.

Mads Østberg, senza grandi sorprese, conduce le danze tra le WRC-2 grazie al decimo posto assoluto. Il norvegese ha perso praticamente subito il suo principale avversario, il connazionale Andreas Mikkelsen che si è fermato nella PS2 per cambiare una ruota danneggiata, e ora ha nove secondi di margine sulla Volkswagen di Nikolay Gryazin. Terzo Teemu Suninen, uscito anch’egli di strada nella PS4 ma rientrato in gara: 45″3 il suo ritardo dalla Citroën al comando. Mikkelsen è invece attardato di ben 39 minuti e il suo rally è già altamente compromesso.

A dettare il passo nella WRC-3 è un’altra C3 Rally2 di Satory, quella di Yohan Rossel. Il francese ha anche un vantaggio analogo sul primo inseguitore, ossia Kajetan Kajetanowicz, lontano 9″5 dopo avere scavalcato Nikolaus Mayr-Melnhof nella PS4. Partenza al rallentatore per Nicolas Ciamin, solo quarto davanti a Chris Ingram ed Emil Lindholm.

Sorprese anche nella classe JWRC, che dopo le prime quattro prove è comandata dallo slovacco Martin Koči, con 8″9 sul romeno Raul Badiu e 20 secondi netti su Jon Armstrong. Solo quinto Martinš Sesks davanti a Robert Virves, con l’estone già staccato di un minuto, mentre Sami Pajari ha perso quasi quattro minuti dopo avere guidato la classifica nelle prime due frazioni.

Alle 15:01 scatterà il giro pomeridiano del venerdì con la ripetizione delle prime quattro prove speciali.

Classifica:

WRC | Rally di Croazia 2021: Neuville parte in quarta, Rovanperä subito fuori

Immagine copertina: Red Bull

SEGUICI


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

SEGUICI