WRC | Rally di Croazia 2021, Neuville (Hyundai): “Abbiamo raggiunto il limite della performance”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Seguono le dichiarazioni di Thierry Neuville al termine del del Rally di Croazia 2021

Tre terzi posti in tre rally, per un pilota abituato a vincere come Thierry Neuville, non rappresentano forse un inizio di stagione eccezionale ma viste le premesse di questo WRC 2021 bisogna vedere le cose da una prospettiva diversa.

Oltre a non avere mai commesso errori gravi in queste prime tre uscite stagionali, il belga della Hyundai è sempre stato concreto e 53 punti costituiscono il suo secondo miglior punteggio della carriera nei primi tre rally del campionato, inferiore solo ai 55 punti del 2019. Il tutto con il nuovo copilota Martijn Wydaeghe al suo fianco, dopo una carriera intera passata con Nicolas Gilsoul.

Neuville esce dal Rally di Croazia con qualche recriminazione, dovuta all’ennesima scelta sbagliata del team Hyundai in condizioni limite. Le gomme morbide utilizzate nella mattinata di sabato sono costate tanti secondi al belga, che ha dovuto utilizzare una differente condotta di gara per gestire coperture risultate totalmente inefficaci su un asfalto rovinato e abrasivo.

“Abbiamo dato il massimo per tutto il weekend, abbiamo raggiunto il limite della performance della vettura. Fino alla Power Stage non abbiamo mai mollato, in quella che è stata una battaglia serratissima per la vittoria. Ci siamo divertiti molto in questo rally e Martijn ha svolto un ottimo lavoro”.

Immagine di copertina: Red Bull

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci