WRC | Rally del Portogallo 2021: Tänak allunga, Ogier sbaglia ma vede il quarto posto

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Dominio assoluto del pilota estone in condizioni più favorevoli, classifica pressoché invariata nelle posizioni


Le tre prove mattutine della seconda tappa del Rally del Portogallo 2021 non hanno apportato particolari modifiche alla classifica generale. Con tre scratch consecutivi Ott Tänak ha rafforzato la sua leadership in maniera importante, allungando a 19″2 su Elfyn Evans.

I primi tre hanno sfoggiato un passo insostenibile per tutti gli altri beneficiando anche di un terreno più competitivo e pulito. Daniel Sordo ha retto il passo dei primi due ma il suo gap dal compagno di squadra è salito a 25″3, per un terzo posto che al momento pare comunque al sicuro.

Sébastien Ogier ha cercato di dare il via alla sua rimonta in condizioni migliori rispetto alla giornata da apripista di ieri, ma la sua corsa è stata condizionata da un errore nella PS10 costatogli una decina di secondi. Takamoto Katsuta ha mantenuto la quarta piazza al termine del giro mattutino ma il suo vantaggio sul sette volte iridato è di appena mezzo secondo.

Sulla quarta Toyota in classifica, Kalle Rovanperä occupa la sesta posizione in un rally che continua ad essere piuttosto deludente. Prestazioni influenzate dalle errate scelte di gomma operate ieri, che lo stanno costringendo ad utilizzare pneumatici più duri in questa giornata per conservare qualche soft in vista della Power Stage di domani. Il ritardo del finlandese è arrivato quasi ad un minuto e 45 secondi.

Settima e ottava posizione per le Ford, con Gus Greensmith davanti ad Adrien Fourmaux. Il britannico ha segnato buone prestazioni durante la mattinata e si è prodotto in uno spettacolare salvataggio durante la prova di Amarante; il suo vantaggio sul compagno di squadra è ora di un minuto e 27 secondi.

Tra le WRC-2 Teemu Suninen si è visto restituire il tempo perso ieri mattina nella PS3, quando è stato rallentato da Mads Østberg dopo che il norvegese ha dovuto sostituire una gomma forata. Il finlandese ha quindi recuperato posizioni in classifica riportandosi secondo, ma da una condizione di pari merito ha perso 14 secondi da Esapekka Lappi al comando. Per il terzo posto è battaglia tra Nikolay Gryazin e Oliver Solberg, separati da 2″1, mentre Østberg è quinto e più distante.

Capovolgimento di fronte tra le WRC-3 con Kajetan Kajetanowicz nuovo leader su Yohan Rossel, distante ora 13″4 dal polacco. Anche tra le Rally2 private è in corso un testa a testa per il gradino più basso del podio virtuale, poiché Nicolas Ciamin ha ridotto ad appena mezzo secondo il suo distacco da Chris Ingram.

Nel JWRC è sempre il finlandese Sami Pajari a dettare il passo ma il confronto per il successo finale è serrato, con Martin Koči e Martinš Sesks distanti poco più di 11 secondi. Sempre in quarta piazza Jon Armstrong, dopo la foratura costatagli diversi minuti ieri pomeriggio.

Alle 15:38 prenderà il via la ripetizione delle prove di stamattina, cui farà seguito la superspeciale nel centro di Porto.

Classifica:

Immagine copertina: Red Bull

P300 MAGAZINE

WRC | Rally del Portogallo 2021: Tänak allunga, Ogier sbaglia ma vede il quarto posto

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WRC | Rally del Portogallo 2021: Tänak allunga, Ogier sbaglia ma vede il quarto posto

Continua a seguirci