WRC | Quarto gettone per Sébastien Loeb con Ford: sarà al Rally dell’Acropoli

WRC
Federico Benedusi - 10 Agosto 2022 - 12:03

Il nove volte campione del mondo torna a correre in Grecia a dieci anni di distanza dall’ultima volta, sempre al volante della Puma Rally1


Sébastien Loeb non si ferma. Dopo la vittoria nel Rally di Montecarlo, il primo assoluto del nuovo WRC ibrido, l’incidente in Portogallo e il problema al motore accusato al Safari, il nove volte campione del mondo tornerà in gara per la quarta volta nel mondiale 2022 partecipando al Rally dell’Acropoli.

Loeb non corre in Grecia da dieci anni e precisamente dal successo nell’edizione 2012, il terzo nella corsa ellenica dopo quelli del 2005 e del 2008 ai quali si aggiunge anche la vittoria tra le S1600 nel 2001. Gareggerà ovviamente al volante della Ford Puma Rally1 preparata dal team M-Sport, sulla quale si è già distinto nelle tre occasioni sopracitate con prestazioni assolutamente inaspettate per un 48enne che da ormai tante stagioni ha abbandonato i rally a tempo pieno.

Nella corsa che si disputerà nel weekend dell’11 settembre, Ford schiererà in forma più o meno ufficiale ben sei vetture Rally1. Ai tre piloti full-time Craig Breen, Adrien Fourmaux e Gus Greensmith infatti si aggiungeranno Loeb, Pierre-Louis Loubet e l’idolo di casa Jourdan Serderidis, per il quale è stata annunciata la presenza anche nelle gare su asfalto in Catalunya e Giappone.

Non si rinnoverà tuttavia la sfida tra part-timer con Sébastien Ogier, che a differenza dei primi tre gettoni di Loeb non sarà al via in Grecia. Il campione in carica non figura nemmeno nella entry list del Rally di Ypres, pertanto non tornerà sicuramente al volante della Toyota Yaris GR Rally1 prima della Nuova Zelanda.

Immagine copertina: Red Bull