WRC | Ogier:

WRC
Ogier: "Il 2020 sarà il mio ultimo anno nel mondiale"

Il francese ha ribadito il concetto già espresso alla firma del contratto con Citroën di 01 Agosto 2019, 14:53

Alla vigilia del Rally di Finlandia, nuovo capitolo dell'assalto al suo settimo titolo WRC consecutivo, Sébastien Ogier ha ribadito quali siano le sue intenzioni future riguardo il mondiale rally. Intervistato da Autosport, Ogier non ha fatto altro che confermare quanto già detto al momento della firma del contratto con Citroën, a settembre 2018.

"L'ho già detto più volte. La gente continua a chiedermelo, forse non mi credono", ha esordito il pluricampione. "Restare oltre il prossimo anno non è mai stato nei miei piani, ho un accordo con Citroën per due stagioni e non oltre". Ogier, infatti, aveva già annunciato lo scorso anno il biennale con Citroën sarebbe stato il suo ultimo contratto firmato nel WRC.

Recentemente, il pilota di Gap è diventato ambasciatore del campionato Extreme E, riservato ai suv elettrici: "Sono felice di essere stato coinvolto nel progetto, mi piace questa idea e credo possa rientrare nei miei piani futuri, ma al momento riguarda solo un coinvolgimento nella creazione di questa serie. Non c'è un'intenzione specifica di correrci, al momento".

A proposito del Rally di Finlandia, di cui si è già disputato lo shakedown e che inizierà ufficialmente stasera, Ogier ha ribadito quanto sia diventato difficile, nel corso degli anni, trovare un assetto ottimale per replicare il successo del 2013: "Forse, correre in Finlandia è diventato più difficile. Quando sei giovane calcoli i rischi in misura inferiore e, molto semplicemente, ti 'lanci'. Ti giochi tutto, ti giochi il futuro. Non ci pensi troppo. Quando arrivi qui e devi disputare uno shakedown così veloce, è sempre difficile. Questa mattina sono stato un po' esitante, le sezioni più veloci richiedono molta concentrazione. Questo è il Rally di Finlandia. Ma direi che quando trovi il ritmo, non c'è posto migliore per guidare una vettura da rally".

Immagine copertina: Red Bull



Condividi