Matomo

WRC | Nuova cancellazione dal calendario 2020: salta anche il Galles

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Continua ad essere falcidiato dalle cancellazioni il calendario del WRC 2020. Dopo l’annullamento dei Rally di Kenya, Finlandia e Nuova Zelanda in rapida successione, oggi anche il Rally del Galles ha annunciato la soppressione della sua edizione 2020, prevista dal 29 ottobre al 1° novembre come penultimo round del mondiale.

La ragione è la stessa a cui si sono ricondotti gli organizzatori degli altri eventi cancellati in precedenza: i fattori di rischio legati al Coronavirus sono ancora tanti e l’evoluzione della pandemia ancora ignota, nonostante i miglioramenti recenti, pertanto non assumersi ulteriori rischi risulta un’idea più saggia.

Queste le parole del presidente di Motorsport UK, David Richards: “Non è una decisione presa alla leggera ma, dopo un consulto con il Governo gallese, siamo stati obbligati a comportarci in questo modo alla luce dell’attuale pandemia di Coronavirus. Negli ultimi anni l’elevato appeal delle nuove WRC, insieme alla presenza dell’eroe locale Elfyn Evans, ha attratto numerosissimi spettatori nelle foreste gallesi e questo non è il momento appropriato per pianificare e promuovere un evento che porti decine di migliaia di visitatori, molti stranieri, all’interno del territorio del Galles”.

“In quanto ente governativo del motorsport britannico, la nostra principale priorità è la salute di tutti i coinvolti, che siano piloti, direttori di gara, spettatori o volontari, e ringraziamo tutti quanti per il supporto e per l’entusiasmo mostrato in un periodo così difficile. Sono stati fatti dei significativi passi avanti per combattere il virus, ma rimane una considerevole incertezza riguardo gli assembramenti di persone, la distanza sociale e le restrizioni sui viaggi, oltre alla possibilità di una nuova ondata virale nei prossimi mesi. Stiamo monitorando costantemente le linee guida poste dal Governo e abbiamo capito in breve tempo come sia impossibile organizzare eventi di questo tipo in autunno. Dobbiamo accettare a malincuore che cancellare l’evento di quest’anno è l’unica opzione responsabile e sicura. Sposteremo la nostra attenzione sul creare un evento ancora più grande e celebrativo nel 2021”.

Immagine copertina: Red Bull

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

NASCAR | Kyle Busch vince una storica maratona in Texas!

Si parte domenica, si arriva mercoledì: dopo 72 ore di bandiera rossa Rowdy torna al successo dopo quasi un anno
WRC | Nuova cancellazione dal calendario 2020: salta anche il Galles 1
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE