WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

Dal 2022, un ranking globale unirà i piloti di rally di tutto il mondo in un’unica classifica in stile Tennis


Tramite un comunicato ufficiale, la FIA ha annunciato la nascita del Global Rally Ranking a partire dal 2022. Dai rally validi per i campionati nazionali fino ad arrivare al WRC, dall’anno prossimo ogni corsa assegnerà un punteggio atto a determinare una classifica mondiale sul modello di quanto accade in discipline come il Tennis o il Golf.

Il ranking verrà stilato a partire dal 15 ottobre (retroattivamente, quindi) per le corse internazionali e dal 1° gennaio 2022 per quelle nazionali e sarà aggiornato ogni mercoledì alle 18:00 CET con la classifica ufficiale pubblicata sul sito della FIA. Il punteggio di ogni corsa sarà valido per 365 giorni, esattamente come accade nei ranking degli sport sopracitati, e al fine di stilare la classifica si terranno in considerazione solo i 12 migliori risultati.

Oltre ai piloti ci sarà anche una classifica dedicata ai copiloti, con gli stessi criteri. La FIA riserva comunque il diritto a non apparire nel ranking qualora un pilota o un copilota lo richieda. In questo caso, i punti verranno ugualmente assegnati anche se il pilota o il copilota in questione non compariranno nella classifica ufficiale. Ogni Federazione nazionale avrà a disposizione due campionati validi per il ranking e dovranno essere comunicati alla FIA almeno dieci giorni prima dell’inizio degli stessi; anno per anno, poi, ad un campionato nazionale potrà essere tolta la validità per il ranking previa comunicazione ad almeno 90 giorni dall’inizio della nuova stagione.

La formula di calcolo del punteggio non è complessa. Si parte da un coefficiente dedicato ad ogni campionato in base al livello e al prestigio: un punto per il mondiale, mezzo punto per l’europeo e a scalare fino al coefficiente di 0,1 per i campionati nazionali. Questo coefficiente viene moltiplicato per la somma tra i punti ottenuti nella classifica assoluta di un rally, moltiplicati a loro volta per dieci, e i punti ottenuti nella classifica di categoria di quello stesso rally, moltiplicati a loro volta per il numero di partenti (fino ad un massimo di 20), per il coefficiente fisso 0,3 e per un ulteriore coefficiente basato sull’importanza della categoria (dal punto per le Rally1 agli 0,3 per le Rally5). I punti assegnati per la classifica assoluta e di categoria seguono la scala 30-24-21-19-17-15-13-11-9-7-5-4-3-2-1 ai primi 15 classificati.

Ecco la tabella riassuntiva di assegnazione del punteggio:

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

Come si può evincere dalla tabella, daranno punti per il ranking solo i piazzamenti di vetture aderenti alle categorie FIA, dalle nuove Rally1 ibride alle piccole Rally5 passando per le RGT. Questo, invece, è il regolamento sportivo del ranking FIA.

Ecco le dichiarazioni del presidente della Commissione Rally FIA, Yves Matton: “Il FIA Global Rally Ranking evidenzierà meglio i risultati raggiunti da ogni pilota e copilota, oltre a dare maggior rilevanza ad ogni evento a livello globale. Quello di creare un collegamento tangibile tra rally internazionali, regionali e nazionali è sempre stato un obiettivo della FIA e ora questo acquisisce ancora più senso considerando che molte vetture, come le Rally2, sono utilizzate ad ogni livello. Inoltre, molti piloti competono in più campionati differenti e i rally sono una delle poche specialità in cui degli equipaggi amatoriali possono competere negli stessi eventi dei loro idoli professionisti.

Con il lancio del FIA Global Rally Ranking diamo poi un seguito alle piramidi FIA riguardanti sia i campionati che le categorie di vetture, fornendo una scala di progressione dai campionati più piccoli fino al vertice di questo sport. Attribuendo più punti ai campionati e agli eventi targati FIA speriamo di incoraggiare maggiormente piloti e copiloti a gareggiarvi, ma speriamo anche di incoraggiare i promoters ad organizzare nuovi campionati sanzionati FIA.

Alla base del FIA Global Rally Ranking c’è un software che non solo calcola le classifiche con estrema precisione, ma consente anche di presentarle ogni settimana in un modo intuitivo e facile da comprendere. Anche il supporto del FIA Innovation Fund è stato fondamentale per la realizzazione di questo progetto”.

Immagine copertina: Red Bull

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS