WRC | Messico: Tänak risale terzo, Ogier sempre al comando

WRC | Messico: Tänak risale terzo, Ogier sempre al comando

Nessun particolare colpo di scena nelle prime tre prove speciali del sabato, per quanto riguarda il Rally del Messico. Sébastien Ogier ha incrementato ulteriormente il suo vantaggio potendo beneficiare di una buona posizione di partenza e la vittoria nella PS13, conseguita con largo vantaggio, ne è la tangibile dimostrazione.

28″3 separano ora la Toyota Yaris del sei volte campione del mondo e la Ford Fiesta di Teemu Suninen, che pur senza commettere errori sta vedendo sfumare il suo vantaggio sugli inseguitori.

Hyundai ha messo in campo anche la strategia per consentire a Ott Tänak di riprendersi velocemente il terzo posto e di andare poi ad attaccare il secondo. Con la start list presa sulla classifica della PS9, e non alla fine della prima tappa, l’estone ha avuto la possibilità di partire dopo il suo diretto avversario Elfyn Evans e dunque la squadra guidata da Andrea Adamo ha scelto di posizionare anche Thierry Neuville, molto attardato in classifica, tra i due pretendenti al podio.

Il campione del mondo ha quindi segnato il secondo tempo nella PS13 e nella PS14 prima di registrare uno scratch nella PS15, riducendo il ritardo da Suninen da 30″2 a 6″6 in appena tre prove speciali. Evans, invece, non ha potuto fare altro che cercare di limitare i danni, chiudendo la mattinata a 9″4 da Tänak.

Quinta posizione per Kalle Rovanperä, troppo svantaggiato dalla start list per pensare di attaccare davvero il podio. Partito con 2″5 di ritardo su Evans nella mattinata messicana, il finlandese si è ritrovato a quasi 48 secondi da Tänak in appena tre frazioni. Alle sue spalle è invece sparita la “sagoma” di Gus Greensmith, che nella PS14 ha perso dieci minuti per un problema all’acceleratore; il britannico della Ford è scivolato in decima posizione assoluta.

Tutto invariato anche nelle due categorie riservate alle vetture R5. Nella classe WRC-2 Pontus Tidemand ha portato a quasi un minuto il suo margine su Nikolay Gryazin, mentre Ole Christian Veiby ha risalito la classifica generale fino a rientrare in zona punti, in WRC-3 il gap tra Marco Bulacia ed Emilio Fernández è ormai alle soglie dei tre minuti e mezzo, con Ricardo Triviño ad occupare una stabile terza posizione.

Alle 21:56 italiane prenderà il via il giro pomeridiano della seconda tappa.

Classifica:

Immagine copertina: Red Bull

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

925FollowersFollow
1,678FollowersFollow
WRC | Messico: Tänak risale terzo, Ogier sempre al comando 3
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

NEWSLETTER

Resta aggiornato su P300.it iscrivendoti alla nostra mailing list

ALTRI DALL'AUTORE