WRC | Lorenzo Bertelli disputerà il Rally di Svezia su una Toyota Yaris Rally1

WRC
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
9 Gennaio 2023 - 10:37
Home  »  WRC

L’italiano salirà sulla vettura di Katsuta, che per l’occasione sarà terzo pilota ufficiale al posto di Ogier

Il particolare programma stabilito da Toyota per il WRC 2023 fa sì che la quarta Yaris GR Rally1 ufficiale possa rivelarsi oggetto molto ambito nelle occasioni in cui Sébastien Ogier non sarà presente al via. Se il padrone della vettura sarà perlopiù Takamoto Katsuta, per la precisione in tutti i rally scelti dal francese per la sua seconda stagione da part-timer, nel resto della stagione potrebbero alternarsi diversi volti nuovi a caccia di un posto al sole sull’auto vincitrice dei titoli 2022.

Il primo di questi è Lorenzo Bertelli, che parteciperà al Rally di Svezia proprio su una Yaris che per l’occasione sarà brandizzata con i colori del team Fuckmatié. Dopo avere legato gran parte della sua carriera nel WRC a Ford, Bertelli guiderà una vettura di altro marchio per la prima volta dal Rally d’Argentina del 2013 corso su una Subaru Impreza WRX di Gruppo N.

Proprio nella stagione 2022 Bertelli, che a giudicare dai render rilasciati ieri sarà nuovamente affiancato da Simone Scattolin alle note, ha conquistato il suo miglior risultato nel campionato mondiale: nell’unico rally disputato durante l’ultima annata, in Nuova Zelanda, il nativo di Arezzo ha concluso al settimo posto su una Ford Puma Rally1.

Il Rally di Svezia è uno degli eventi prediletti da Bertelli, che lo ha già disputato in sei occasioni con il 18° posto del 2014 come miglior risultato. Sulla neve scandinava ha anche avuto modo di misurarsi al volante delle vecchie WRC Plus, in particolare nel 2019 e nel 2021.

Immagine copertina: wrc.com

Lascia un commento