WRC | Germania: 5 secondi tra Tänak e Neuville, situazione rivoluzionata in WRC-2

WRC
Germania: 5 secondi tra Tänak e Neuville, situazione rivoluzionata in WRC-2

Due uscite per Rovanperä, fuori anche Léfèbvre e Ciamin: comandano Kopecký e Kreim di 24 Agosto 2019, 13:26

Il duello tra Ott Tänak e Thierry Neuville per la vittoria del Rally di Germania prosegue senza soluzione di continuità. Le quattro prove mattutine del sabato hanno visto allargarsi leggermente la forbice tra i due contendenti a causa di un piccolo errore del belga, che ha fatto spegnere il motore della sua Hyundai nella PS9. Neuville che si è prontamente rifatto con un doppio scratch nelle due prove successive, riducendo a cinque secondi esatti il gap con l'estone della Toyota.

Lontano dai tempi dei migliori Sébastien Ogier, che tuttavia è riuscito a mantenere ancora il terzo posto risultando complessivamente più veloce di Kris Meeke. Il divario tra i due resta esiguo, appena 3"7, ma nel pomeriggio il doppio passaggio sulla Panzerplatte potrebbe dire qualcosa in più su chi occuperà il gradino più basso del podio nella premiazione di domani. In corsa per la top 3 c'è anche Jari-Matti Latvala, che sta procedendo a ritmo costante e resta in vista di Ogier e Meeke, a 7"9 dal francese.

Alle spalle della Toyota #10 abbiamo uno spazio di 24 secondi prima di trovare Andreas Mikkelsen, sempre veloce sull'asfalto tedesco ma autore di un rally piuttosto incolore in questo weekend. Il norvegese è seguito dal compagno di squadra Daniel Sordo, che ha approfittato di un testacoda di Esapekka Lappi nella PS10 per prendersi la settima piazza. Lo spagnolo è stato il pilota più veloce di tutti in mattinata, ma bisogna dire che anche il finlandese della Citroën ha mostrato un passo interessante, risultando generalmente più veloce persino di Ogier, quindi il duello è destinato a proseguire ancora: i due sono divisi da 1"8.

Nono Takamoto Katsuta, staccato di oltre quattro minuti e ancora nel pieno del suo processo di apprendimento. Il giapponese dovrà fronteggiare il recupero di Gus Greensmith, che nella PS8 ha colpito un albero perdendo tre minuti.

Dopo un venerdì piuttosto lineare, in WRC-2 la situazione di classifica si è completamente rivoluzionata nel giro di quattro frazioni. Kalle Rovanperä ha collezionato due uscite di strada tra PS8 e PS9, lasciando sul campo circa quattro minuti e cedendo la leadership degli ufficiali al compagno di squadra Ján Kopecký; tra i privati Stéphane Léfèbvre è finito in un fosso nella PS10 e Nicolas Ciamin ha sbattuto nella prova successiva, mettendo fine alle ambizioni del marchio Volkswagen nel rally di casa e lasciando campo libero a Fabian Kreim su Škoda. Kopecký ha un minuto di vantaggio su Éric Camilli nella categoria Pro e Kreim ha 17"1 su Marijan Griebel tra i privati, classifica che vede Fabio Andolfi al terzo posto.

Il giro pomeridiano del sabato sarà potenzialmente decisivo per l'edizione #37 del Deutschland. I 41,17 chilometri della Panzerplatte, da ripetere due volte, sono alle porte. Alle 15:08, con la prima prova dell'Arena, il primo semaforo verde.

Classifica:

Immagine copertina: Hyundai Motorsport Twitter



Condividi