WRC | Ford torna in forma ufficiale nel 2018

WRC
Tempo di lettura: 2 minuti
di Federico Benedusi @federicob95
23 Dicembre 2017 - 09:00
Home  »  WRC

La lista dei team ufficiali approvati dalla FIA per il WRC 2018, diramata ieri pomeriggio, ha regalato una piacevole sorpresa a tutti gli appassionati di rally. Dopo cinque anni di stop, Ford rientrerà in forma ufficiale nel campionato del mondo per gestire le Fiesta costruite dalla M-Sport, rinnovando una partnership nata nel lontano 1997. Ai tempi Ford affidò alla struttura di Malcolm Wilson le sue Escort WRC abbandonando la struttura “interna” a Boreham, ma questo rapporto si sarebbe poi sviluppato con la costruzione e lo sviluppo della nuova Focus (nel 1999), fino ad arrivare alla prima Fiesta rispondente ai nuovi regolamenti tecnici datati 2011.

Con il supporto di M-Sport, Ford si è aggiudicata i titoli costruttori del 2006 e del 2007 (aggiungendoli a quello del 1979) ma l’iride piloti non è mai arrivato nonostante sotto la tenda di Wilson si siano alternati assi del calibro di Carlos Sainz, Juha Kankkunen, Colin McRae, Markko Märtin, Marcus Grönholm, Mikko Hirvonen, Jari-Matti Latvala e Petter Solberg. Tante vittorie, ben 52, ma “solo” sette secondi posti in campionato: McRae nel 2001, Grönholm nel 2006 (nonostante l’infortunio di Loeb) e nel 2007, Hirvonen nel 2008, nel 2009 e nel 2011 e Latvala nel 2010.

Dal 2013 è stato il solo team M-Sport a gestire e sviluppare le Fiesta: un quadriennio difficile e soprattutto senza vittorie, con il quarto posto del rientrante Hirvonen nel 2014 come miglior risultato in campionato. Poi la grande impresa del 2017, con la doppietta piloti-costruttori conquistata grazie a Sébastien Ogier, Ott Tänak ed Elfyn Evans, capaci di portare sul tetto del rally mondiale un team totalmente privato ma allo stesso tempo sufficientemente abile da produrre, senza il minimo ausilio della Casa, una vettura altamente competitiva.

Con Wilson riuscito nel tentativo di tenersi stretto Ogier anche per il 2018 Ford ha deciso di tornare in gioco, dando al cinque volte iridato il supporto che merita per fronteggiare l’armata Hyundai, l’emergente Toyota e l’incognita Citroën. La struttura prenderà nuovamente il nome di “M-Sport Ford World Rally Team” e nel giro di poche settimane annuncerà il terzo pilota per la prossima stagione, che sarà affiancato al campione di Gap e al gallese Evans.

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live