WRC | Ford M-Sport conferma Greensmith e Suninen, programma parziale per Fourmaux

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Il giovane talento francese si alternerà con Suninen sulla seconda Fiesta


A pochi giorni da un Rally di Montecarlo che, Covid permettendo, aprirà il WRC 2020, Ford e M-Sport hanno annunciato i programmi per la prossima stagione del mondiale rally.

Dopo un 2019 molto complesso, per ragioni economiche che sono state ulteriormente influenzate dalla pandemia, la squadra di Malcolm Wilson e Richard Millener si ridurrà a due sole Ford Fiesta guidate da tre piloti.

L’unico dei tre alfieri di Cockermouth a disputare tutta la stagione sarà Gus Greensmith, pilota che ha seguito l’intera filiera Ford dalle vetture “entry level” fino alle WRC Plus. Il 24enne di Manchester ha concluso il campionato 2020 all’11° posto cogliendo anche il suo miglior risultato in carriera, con il quinto posto in Turchia.

Suninen cambierà copilota per l’ennesima volta, dopo essersi separato anche da Jarmo Lehtinen. Il nome di chi darà le note al finlandese, 27 anni il 1° febbraio, non è ancora noto. Per Suninen, tre podi in carriera nel WRC, il programma di gare sarà parziale e si dedicherà presumibilmente ai rally a lui più favorevoli.

Ad alternarsi con Suninen sulla seconda Fiesta sarà Adrien Fourmaux, 25enne francese che nelle ultime stagioni si è distinto al volante delle vetture R5 con grandi prestazioni. Il programma principale del transalpino nel 2021 riguarderà comunque il mondiale WRC-2, categoria nella quale disputerà tutte le gare utili a poter lottare per il titolo al volante di una Ford Fiesta Rally2.

Sia Greensmith che Fourmaux proseguiranno con i copiloti del 2020, rispettivamente Elliott Edmondson e Renaud Jamoul.

Ecco le dichiarazioni dei protagonisti.

Richard Millener, team principal: “M-Sport ha una lunga storia di supporto ai giovani piloti, è una cosa che sta molto a cuore a Malcolm Wilson e ci impegneremo per continuare a far crescere Gus, Teemu e Adrien nel 2021. Tutti e tre dispongono di grande talento, abbiamo diviso i programmi per permettere loro di dare il massimo proseguendo nel processo di crescita delle loro carriere.

Gus ha segnato buoni tempi in diverse occasioni lo scorso anno, ora è tempo di sviluppare ulteriormente le sue peculiarità. Siamo fieri di dargli la possibilità di correre la sua prima stagione intera con la nostra Fiesta WRC, vogliamo che lui ed Elliott traggano il massimo da questa esperienza, da questo programma completo di rally e test, imparando anche le complicazioni del set-up, del lavoro con gli ingegneri e tutto quello che serve per arrivare davvero al top. Sono certo che daranno il massimo per trarre beneficio da questa esperienza e non vedo l’ora di vedere i loro progressi nel corso dell’anno.

Tutti sappiamo quanto sia veloce Teemu, ce ne siamo accorti sin dalle sue prime uscite con la Fiesta WRC e abbiamo pensato che fosse importante trovare un modo per proseguire con lui anche quest’anno. Abbiamo creato un programma parziale, pensando ad eventi specifici in cui lui e la Fiesta potranno essere competitivi. Perdere Jarmo Lehtinen è un peccato, ma Teemu ha imparato tantissimo anche nel poco tempo trascorso con lui e sono sicuro che ne farà buon uso quest’anno.

Adrien ci ha impressionati lo scorso anno e siamo lieti di offrirgli un altro programma di gare al volante della Fiesta Rally2, oltre ad alcune uscite con la WRC. Vogliamo assicurarci che incameri più esperienza possibile, continuando a dare sfoggio delle prestazioni della Rally2 ma prendendo anche confidenza con la nostra vettura top.

Continueremo a lavorare per vedere di poter incrementare il programma di Teemu, oltre a portare qualche altro top driver in squadra, ma onestamente dobbiamo dire che il Covid ha reso tutto più difficile. Detto ciò, speriamo che ci sia luce in fondo al tunnel e so che ogni membro del team continuerà a dare il massimo per raggiungere i migliori risultati possibili nel 2021″.

Teemu Suninen: “Sarà bello tornare al volante della Fiesta WRC quest’anno. Sappiamo quanto sia difficile questo momento, voglio ringraziare la squadra per il continuo supporto e per questa nuova opportunità. Vediamo quanti rally potremo correre, darò tutto per raggiungere i risultati migliori. Sia io che Jarmo sapevamo che la nostra collaborazione sarebbe arrivata al termine ad un certo punto, ho imparato molto da lui negli ultimi 18 mesi e con lui ho raggiunto il mio miglior risultato, in Sardegna nel 2019. Lo ringrazio e gli auguro il meglio per le sue prossime avventure”.

Gus Greensmith: “Sono fiero di rappresentare il team Ford M-Sport e sono incredibilmente grato per l’opportunità di correre un’intera stagione nel WRC. Sin da ragazzo questo è stato il mio sogno, non vedo l’ora di iniziare. Lo scorso anno ho avuto un assaggio di ciò che mi attenderà, sono determinato a migliorare durante la stagione non solo dal punto di vista della guida, ma voglio anche incamerare tutta l’esperienza necessaria per diventare un pilota al top”.

Adrien Fourmaux: “Questa stagione proporrà nuovi obiettivi ma anche una nuova opportunità per me. Voglio ringraziare Malcolm, Richard e tutto il team, trarrò tutta l’esperienza possibile da questa annata. Voglio raggiungere il top della categoria WRC-2, ci siamo arrivati vicini l’anno scorso e credo di avere tutto ciò che serve per riuscirci nel 2021. Ovviamente non vedo l’ora di correre anche qualche rally con la vettura WRC, voglio confrontarmi con i piloti migliori e comprendere ogni elemento necessario a raggiungere la vetta di questo sport”.

Immagini: Red Bull, M-Sport

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci