WRC | Evans out anche in Germania, Greensmith di nuovo al suo posto

WRC
Evans out anche in Germania, Greensmith di nuovo al suo posto

I problemi alla schiena del gallese non sono risolti, nuova chance per l'inglese di 07 Agosto 2019, 19:18

Dopo avere disertato il Rally di Finlandia, Elfyn Evans non sarà al via nemmeno del prossimo Rally di Germania. Il pilota gallese della Ford risente ancora dei problemi alla schiena accusati dopo il Rally d'Estonia, una corsa di preparazione al 1000 Laghi che invece ha finito col compromettere un'ottima stagione.

Anche sull'asfalto tedesco sarà Gus Greensmith a prendere il posto del figlio d'arte. Il 22enne di Manchester ha ben impressionato soprattutto al suo debutto su una WRC Plus in Portogallo, pagando invece a caro prezzo i problemi di set-up della Fiesta in Finlandia. Entrambi i rally, ad ogni modo, si sono conclusi con un incidente nell'ultima tappa e in Germania Greensmith dovrà sovvertire un palmarès già buio, che parla di tre ritiri in quattro partecipazioni e un sesto posto tra le vetture della DMACK Cup nel 2016.

"Elfyn è comprensibilmente frustrato perché non potrà correre in Germania, specialmente in una fase così critica della stagione", ha detto il team principal di M-Sport, Richard Millener. "Sappiamo tutti che ne sarebbe capace, ma la salute è il fattore più importante e vogliamo che sia al 100% in forma prima di rimetterlo in macchina. Sta facendo tutto il possibile per ristabilirsi al meglio, speriamo di riaverlo per la Turchia. Gus ha fatto un debutto molto positivo sulla ghiaia e siamo lieti di dargli una chance anche su asfalto. Lavoriamo con lui da diversi anni ormai, sappiamo che lui ed Elliott Edmondson trarranno il massimo da questa esperienza. Hanno impressionato tutti a Montecarlo, vedremo ulteriori progressi su questa superficie".

Queste le parole di Greensmith: "Come tutti, speravo che Elfyn potesse tornare per la Germania. Mi spiace molto per lui, ma è importante che si ristabilisca appieno. Sono fiero che Richard e Malcolm (Wilson, ndr) mi abbiano dato nuovamente fiducia, è una grande opportunità e voglio ringraziarli per questo. Non nego che l'asfalto sia la mia superficie preferita e non vedo l'ora di guidare la Fiesta WRC in Germania. Ho molta esperienza in questo rally ed Elfyn ha già provato che questa vettura può essere competitiva su questa superficie. Il mio ultimo rally l'ho vinto proprio su asfalto, spero di essere più vicino ai migliori. Svolgerò tre giorni di test con Teemu Suninen la prossima settimana, per prendere confidenza con la vettura su asfalto, raccoglierò il massimo da ogni chilometro percorso. Malcolm e Richard sono rimasti soddisfatti dal mio approccio in Finlandia, farò lo stesso in Germania migliorando prova dopo prova".

Pur essendo sicuramente un'altra esperienza di spessore, all'interno della giovane carriera di Greensmith, questa sostituzione finirà per compromettere ulteriormente l'assalto del britannico al titolo WRC-2 Pro. La sua assenza in Finlandia ha già permesso a Kalle Rovanperä di prendere un vantaggio considerevole e l'ulteriore zero della Germania lascerà il britannico con appena quattro rally a disposizione, nei quali dovrà raccogliere almeno tre risultati in grado di sovvertire la classifica.

Immagine copertina: Red Bull



Condividi