WRC | Dal 2021 sarà monogomma Pirelli per WRC Plus e R5

WRC
Tempo di lettura: 1 minuto
di Federico Benedusi @federicob95
20 Dicembre 2019 - 20:57
Home  »  WRC

Lo scorso Consiglio Mondiale FIA, oltre a dare il via libera per il passaggio del WTCR da Yokohama a Goodyear, ha visto anche l’assegnazione del bando della monofornitura di pneumatici del WRC a Pirelli. La Casa italiana sarà il gommista unico delle categorie Rally1 (quindi WRC Plus) e Rally2 (quindi WRC-2 e WRC-3) dal 2021 al 2024 e metterà fine al periodo di dominio Michelin che durava ormai dal 2011, seppur non in regime di monogomma.

Il palmarès di Pirelli nel WRC recita 181 vittorie e 25 titoli tra piloti e costruttori, numeri ovviamente destinati ad aumentare dal 2021 in avanti. Le ultime presenze del marchio milanese ad alti livelli nel WRC risalgono al periodo di monogomma 2008-2010 e anche in quel caso Pirelli andò a sostituire Michelin, o meglio la sua “sottomarca” BF Goodrich. Nelle ultime due stagioni è stata invece monofornitore della categoria JWRC.

Ecco le parole del direttore della Commissione Rally FIA, Yves Matton: “Questa è una nuova, emozionante fase nell’evoluzione del mondiale rally e siamo felici di annunciare Pirelli come nostro fornitore unico di pneumatici per quattro anni a partire dal 2021. Sono convinto che Pirelli porterà un grande carico di esperienza al nostro campionato”.

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO