WRC | Citroën appronta una terza C3 ufficiale per l'Australia

WRC
Citroën appronta una terza C3 ufficiale per l'Australia

Qualora Ogier dovesse avere ancora chance iridate, la guiderà Mads Østberg di 18 Ottobre 2019, 09:48

Con il Rally di Catalunya della prossima settimana, il WRC 2019 potrebbe incoronare il suo nuovo campione del mondo. La missione di Ott Tänak e Toyota è quasi completata, ma l'estone dovrà comunque guadagnare un paio di punti su Sébastien Ogier senza perderne più di 11 su Thierry Neuville tra la ghiaia e l'asfalto spagnoli per poter cantare finalmente vittoria.

Qualora il sei volte iridato dovesse però tenere aperti i giochi, Citroën ha già cominciato a puntare lo sguardo verso il rally che diventerebbe decisivo, quello d'Australia. Il team di Satory ha deciso di approntare una terza C3 ufficiale da portare in gara qualora Ogier dovesse avere bisogno di un'ulteriore spalla per la lotta titolata. La vettura compare nella entry list dell'Australia e il pilota scelto per pilotarla è Mads Østberg, che in Galles ha perso ogni residua possibilità di vincere il titolo WRC-2 Pro, ma la "conditio sine qua non" per la presenza del norvegese nell'ultimo round della stagione riguarda proprio Ogier e le sue speranze di conquistare il settimo alloro.

Il norvegese ha già corso otto rally nel WRC al volante della C3 nel 2018, ottenendo come miglior risultato un secondo posto in Finlandia e salendo sul podio proprio in Australia, terzo. Con la decisione del Double Chevron di schierare solo due WRC Plus nel 2019, Østberg è stato relegato al programma R5 nel mondiale riservato agli ufficiali: vincitore in Svezia e Argentina, il 32enne di Våler ha poi subito la prepotente iniziativa di Kalle Rovanperä, che ha recuperato tutto lo svantaggio fino a vincere il campionato con due round d'anticipo.

"Abbiamo lavorato il più duramente possibile per prepararci per la Spagna e speriamo di ottenere un grande risultato con entrambe le vetture", ha detto il team principal di Citroën, Pierre Budar, riferendosi anche ad un importante aggiornamento aerodinamico che verrà introdotto sulla C3 in Catalunya. "Se dovessimo riuscire a farcela, resteremmo in lotta per i titoli piloti e copiloti con Sébastien e Julien Ingrassia. In quel caso, schiereremo una terza vettura per Mads in Australia per provare a togliere qualche punto agli avversari di Sébastien. Mads è arrivato terzo l'anno scorso e sicuramente avrà una buona posizione di partenza al venerdì. Sicuramente ha le capacità per dare un forte contributo agli sforzi del team".

Questo il commento di Østberg su Twitter: "Sono davvero molto felice di avere ricevuto questa opportunità da Citroën e da Pierre, è molto importante il fatto che loro credano in me e in Torstein Eriksen (suo copilota, ndr). Ci sono ancora molti 'se' e molti 'ma', ma faremo tutto il possibile per ottenere un grande risultato, per Sébastien e per tutto il team".

In vista dell'Australia sono arrivati aggiornamenti anche da casa Hyundai. Quello di Spagna non sarà infatti l'ultimo rally stagionale di Daniel Sordo, convocato da Andrea Adamo anche per la lunga trasferta oceanica insieme ad Andreas Mikkelsen. Non ci sarà quindi Craig Breen, per il quale si prospetta comunque un futuro da pilota della Casa sudcoreana.

Immagine copertina: Red Bull



Condividi