WRC 23: Codemasters pronta al rilascio in primavera

Gaming
Tempo di lettura: 2 minuti
di Andrea Ettori @AndreaEttori
28 Dicembre 2022 - 10:38
Home  »  Gaming

Il 2023 porta con sé diverse aspettative dall’arrivo del nuovissimo WRC 23 firmato Codemasters. Come sappiamo la Casa inglese è entrata in possesso dei diritti del videogioco del mondiale rally, con Nacon che ha ufficialmente chiuso un capitolo con WRC Generations. Le novità dovrebbero essere tante e potrebbero andare ad arricchire un titolo che negli ultimi anni ha lasciato per strada qualcosa di troppo.

Il nuovissimo WRC 23 dovrebbe uscire tra i mesi di maggio e giugno, con il weekend del Rally d’Italia in Sardegna (1-4 giugno) come possibile data utile. Un’uscita che anticipa di parecchi mesi quella a cui eravamo abituati con Nacon, solitamente in arrivo con i propri titoli subito dopo l’estate.

Inoltre potrebbe finalmente arrivare la possibilità di correre un’intera stagione mondiale con il nostro pilota WRC preferito, al contrario di quello che presentava l’offerta di Nacon. Una scelta, quest’ultima, totalmente senza senso (almeno secondo chi scrive) e che finalmente Codemasters andrà a sistemare aumentando ulteriormente l’offerta a disposizione.

Offerta che andrà ad arricchirsi con la possibilità di creare la propria vettura da rally personalizzata tramite un progetto che verrà finanziato con una valuta in-game, in stile crediti, come visto in altri videogiochi motoristici. Altre novità in arrivo saranno le categorie a disposizione, che per le informazioni raccolte in rete dovrebbero essere 16 incluse WRC, WRC-2, F2 Kit Car e H1 FWD.

Particolare attenzione potrebbe essere riservata anche al comparto delle auto storiche, già ricco con Nacon ma che con Codemasters riceverà un’ulteriore attenzione soprattutto nei dettagli delle auto proposte.

I Commenti sono chiusi.