World SX | Jordi Tixier firma con Honda Nils Racing

Federico Benedusi - 14 Settembre 2022 - 10:42

Il campione del mondo MX2 2014 è il primo pilota ad accasarsi con la squadra italo-francese


Il team Honda Nils Racing, proprietario dell’ultima franchigia del World SX per la stagione 2022 dopo avere dato l’addio al campionato del mondo di motocross, ha ufficializzato l’ingaggio di Jordi Tixier per la “pilot season” che inizierà l’8 ottobre a Cardiff e per quella del 2023.

La squadra italo-francese diretta da Livia Lancelot si lancerà in una nuova sfida e per intraprendere al meglio questo nuovo viaggio la necessità è anche quella di avere piloti collaudati. Il palmarès di Tixier è molto ricco poiché a livello outdoor conta un titolo mondiale MX2 (2014), un Motocross delle Nazioni (2018) e un titolo europeo e mondiale nella classe 125cc (2010), ma negli anni il francese ha maturato una grande esperienza anche nel supercross, pur non riuscendo mai a correre su suolo statunitense.

Nella stagione iridata appena conclusa, Tixier ha terminato 18° nella classe MXGP con una KTM autogestita: un risultato di tutto rispetto, considerando l’impegno più che privato e le quattro top 10 assolute (nono nei Gran Premi di Lombardia e Argentina, decimo in Trentino e Indonesia) incassate nell’arco del campionato.

“Dopo diverse settimane di attesa, vi annuncio di avere firmato con Honda Nils Racing per le stagioni 2022 e 2023 del mondiale Supercross”, ha scritto il 29enne di Étampes sul suo account Instagram. “Questo nuovo campionato sarà incredibile e sono impaziente di iniziare a lavorare con la nuova squadra. Grazie a tutti, iniziamo questa nuova e pazza sfida”.

Tixier non ha ancora chiarito in quale categoria sarà impegnato, ma per l’esperienza maturata è plausibile che possa gareggiare nella WSX riservata alle moto 450cc.

Immagine copertina: Jordi Tixier Instagram