World SX | Honda Nils Racing completa il suo roster: presenti anche Pellegrini e Camporese

di Federico Benedusi @federicob95
27 Settembre 2022 - 17:57

Due piloti italiani, insieme a Thomas Do e Jordi Tixier, per la squadra diretta da Livia Lancelot


Honda Nils Racing, squadra italo-francese diretta dall’ex pilota Livia Lancelot, ha completato la sua formazione per il World SX 2022. Al fianco di Jordi Tixier, già annunciato qualche settimana fa, sulle Honda del team proveniente dal mondiale motocross ci saranno Thomas Do e soprattutto gli unici nomi italiani di questa “pilot season”: Angelo Pellegrini e Lorenzo Camporese.

Il 35enne bresciano, già campione italiano di supercross nonché campione europeo nel 2005, è senza dubbio uno dei rappresentanti italiani di maggiore esperienza nella disciplina. Conta sei main event nella serie americana tra la classe minore e quella regina tra il 2012 e il 2019, con l’11° posto di Indianapolis 2012 come miglior piazzamento. Reduce dalla cospicua esperienza d’Oltreoceano è diventato promoter della Supercross Cup di Brescia, uno dei maggiori eventi sul suolo italiano, e attualmente è leader della serie tricolore nella classe 450cc. Pellegrini affiancherà Tixier nella classe WSX.

Proprio da Pellegrini, Camporese ha ereditato un prezioso record: il 24enne di Campodarsego, provincia di Padova, è infatti il pilota italiano con il maggior numero di main event nella serie americana, avendone centrati ben nove tra il 2020 e il 2021 sempre nella classe 250cc. Anche il miglior piazzamento USA di Camporese è arrivato a Indianapolis, nel secondo dei tre eventi della stagione passata, con un 14° posto. Conta due titoli italiani di supercross e a sua volta è capoclassifica della serie tricolore 2022, nella classe 250cc. Dopo avere raggiunto la maggior parte dei suoi successi in sella ad una Kawasaki, per la prima volta a Cardiff sarà in sella ad una Honda CRF 250.

A completare il quartetto, sempre nella classe SX2, ci sarà Thomas Do. Il pilota francese vanta un grande palmarès di supercross in patria, con ben otto allori nazionali, oltre ad una corona europea. Particolare risalto ha avuto la sua stagione 2021 nella 250cc East del campionato americano, conclusa all’ottavo posto in sella ad una KTM del team francese Tech32 con una top 5 centrata nel primo dei due eventi di Salt Lake City. Nel corso del 2022 è passato a Honda per la serie transalpina con il team Motoblouz, pertanto nel campionato mondiale partirà da una buona base di esperienza con la 250cc dell’Ala Dorata.

A poco più di una settimana dalla grande apertura di Cardiff, l’unica sella senza un nome è la seconda del team Honda Genuine Racing in WSX, che in attesa di ufficialità andrà a Dean Wilson.

Immagine copertina: Angelo Pellegrini Instagram