Wolff: “Il testacoda di Hamilton non è stato causato da un problema tecnico”

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Secondo il team principal della Mercedes, Toto Wolff, il testacoda che ha compromesso la qualifica di Lewis Hamilton non sarebbe stato causato da problemi di natura tecnica. La dinamica del testacoda lascerebbe presumere un problema ai freni, invece Wolff ad Autosport fornisce tutt’altra spiegazione: “Non abbiamo notato nulla sulla macchina. Penso si sia trattato di sfortuna. Ha frenato 10 metri più tardi, ha premuto un po’ più forte sul freno e ha colpito un dosso”.

Questa versione dei fatti è stata confermata anche dallo stesso Hamilton, il quale si dice in ogni caso fiducioso per la gara.

 

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci