WEC | Silverstone: Audi #7 squalificata, vince Porsche

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

È durata poco la gioia Audi per la conquista del primo round del WEC 2016, a Silverstone. Le verifiche tecniche hanno infatti clamorosamente bocciato la R18 e-tron Quattro #7 a causa di un’irregolarità nel pattino sottoscocca, risultato essere più sottile dei 20 millimetri previsti dal regolamento.

La vittoria passa così nelle mani della Porsche #2 di Romain Dumas, Neel Jani e Marc Lieb, che aveva dovuto soccombere a causa di un contatto con la Ford GT #67 prima e di una foratura poi. In seconda posizione sale la Toyota #6, seguita dalla sorprendente Rebellion #13 vincitrice tra le vetture non ibride. Per Porsche si tratta di un successo importantissimo, che segna il ritorno sul gradino più alto del podio a Silverstone dopo 31 anni.

La causa della non conformità del pattino sembra comunque da ricondursi all’usura, dovuta ad uno sfregamento eccessivo della scocca sull’asfalto, dunque non vi è un’irregolarità di base nella progettazione della R18. Per Audi, tuttavia, un weekend che si era concluso in maniera vincente si è trasformato in una ecatombe, considerando anche il ritiro della #8 per problemi all’ibrido.

ULTIMI ARTICOLI

MONOPOSTO by SAURO

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE