WEC | Sauber e Joest Racing collaboreranno con Glickenhaus allo sviluppo della 007 LMH

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Due partnership di primissimo livello per la scuderia statunitense, pronta al debutto nel WEC


L’inizio dell’era Hypercars nel WEC si avvicina sempre di più e uno dei costruttori protagonisti di questo nuovo regolamento, Glickenhaus, ha annunciato due importanti partnership all’interno del proprio progetto.

La squadra statunitense si avvarrà infatti dell’appoggio di Joest Racing e di Sauber, due entità che in passato hanno colto successi di primissimo livello nelle competizioni endurance.

Joest Racing, oltre a due titoli mondiali e a quattro campionati ALMS, ha conquistato per 15 volte la 24h di Le Mans con i marchi Porsche e Audi. La compagine tedesca è reduce da una poco fruttuosa collaborazione con Mazda per il progetto DPi della Casa giapponese nell’IMSA e dopo quasi una stagione intera di stop si occuperà di fornire risorse tecniche e umane a Glickenhaus.

Sauber, che a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 ha collaborato con Mercedes alla costruzione dei prototipi Gruppo C di Stoccarda prima di dare vita al team di F1 tuttora in pista, svilupperà la 007 LMH dal punto di vista aerodinamico. I lavori della squadra elvetica sono iniziati già nel 2020, con test in una galleria del vento a scala ridotta per determinare la migliore veste aerodinamica possibile per il prototipo statunitense.

Per quanto riguarda la gestione tecnica della squadra, come noto, un ruolo importante lo svolgerà l’italiana Podium Advanced Technologies, con Luca Ciancetti a ricoprire l’incarico di team principal.

Queste le dichiarazioni rilasciate a Sportscar365 dal patron Jim Glickenhaus: “Per noi è sensato collaborare con entità di questo genere. Credo fermamente che, rappresentando una piccola realtà, ci si debba circondare di gente al top. Sarei pazzo a comprare sette camion e ogni genere di equipaggiamento se qualcuno già li possiede, o a costruire la mia galleria del vento per sviluppare l’aerodinamica.

Inoltre, francamente, loro vantano già un’esperienza rilevante a Le Mans, noi no. Mi sono sentito a mio agio nel gestire le cose al Nürburgring e sicuramente sarà così anche a Le Mans, ma non voglio fare tutto da solo. Loro saranno di grande aiuto.

Io e Luca Ciancetti saremo al comando delle operazioni, disporremo anche di alcuni dei nostri ingegneri, ma con Joest Racing sarà una bella collaborazione. Hanno una storia meravigliosa e grandi capacità. Non si occuperanno più di un progetto DPi, quindi avranno un eccesso di risorse umane e questa collaborazione tornerà utile sia a noi che a loro.

Sauber si è occupata dell’aerodinamica della 007 LMH, credo che siano il top in questo campo. Penso che volessero davvero collaborare con noi e hanno svolto un ottimo lavoro. Ci hanno dato dei pareri giusti e noi abbiamo creduto loro perché hanno la galleria del vento da noi designata, questo ci aiuterà. Non volevamo ritrovarci in una situazione per la quale nella galleria del vento Sauber venissero riscontrati dati differenti da quelli di un’altra galleria da noi utilizzata, per cui li abbiamo coinvolti sin dall’inizio.

Abbiamo svolto solo test in galleria del vento a scala ridotta. Svolgeremo anche quelli al 100%, poi la vettura verrà finalizzata. Confidiamo nel fatto che il nostro prototipo sarà molto competitivo”. I primi test della 007 LMH avverranno a fine mese, secondo i programmi di Glickenhaus.

Immagine copertina: Glickenhaus

P300 MAGAZINE

WEC | Sauber e Joest Racing collaboreranno con Glickenhaus allo sviluppo della 007 LMH

Continua a seguirci

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WEC | Sauber e Joest Racing collaboreranno con Glickenhaus allo sviluppo della 007 LMH

Continua a seguirci