WEC | Confermato il debutto della Peugeot 9X8 alla 6h di Monza

Le due vetture francesi scenderanno ufficialmente in pista per la prima volta dopo Le Mans, con Rossiter a completare il sestetto al posto di Magnussen


Dopo l’ultimo test svolto a Portimão, Peugeot Sport ha finalmente confermato il debutto della 9X8 Hypercar per la 6h di Monza del WEC. Dopo avere annunciato il forfait per Le Mans a causa di ritardi nel programma, la prima vera avversaria di Toyota si presenterà al grande pubblico sull’autodromo brianzolo nel weekend del 10 luglio.

Non sono ancora stati definiti gli equipaggi. I piloti saranno ad ogni modo quelli già annunciati, con il tester James Rossiter a prendere a tutti gli effetti il posto di Kevin Magnussen tornato in F1 per guidare la Haas. Il lungo e ben calcolato programma di test ha riguardato circuiti come la già citata Portimão, Le Castellet, Magny-Cours, Barcellona e Alcañiz: la 9X8, pertanto, si presenterà in pista pronta ad affrontare qualsiasi tipologia di tracciato in qualunque condizione.

F1 | GP Spagna 2022, FP2: Leclerc ancora davanti, poi le Mercedes di Russell e Hamilton

Queste le parole dell’amministratore delegato di Peugeot, Linda Jackson: “La partecipazione di Peugeot al WEC è un ulteriore segno dell’ingegno e della passione di questo marchio per il motorsport. Questa giocherà anche un ruolo importante nel trasferimento della nostra tecnologia dalla pista alla strada, specialmente nel campo dell’elettrificazione. Per dimostrare quanto sia serio il suo impegno in questo passaggio, Peugeot convertirà interamente la sua gamma all’elettrico entro il 2024. Se vogliamo raggiungere il traguardo di produrre solo vetture elettriche in Europa entro il 2030, dobbiamo eccellere in questo campo fin da subito e le competizioni sono cruciali in tal senso. Prima del debutto della Peugeot 9X8 i nostri ingegneri hanno già portato il nostro sistema ibrido su una vettura di serie, la 508 Sport Engineered, ed altri esempi analoghi sono già nella nostra lista”.

Il direttore di Stellantis Motorsport, Jean-Marc Finot, ha aggiunto: “Oggi, a Portimão, il Team Peugeot TotalEnergies presenta ufficialmente il suo prototipo Hypercar 9X8. Questa vettura così coraggiosa e sofisticata abbraccia totalmente il DNA di Peugeot ed è il prodotto di un lavoro senza sosta che ha coinvolto i nostri dipartimenti Sport e Design ed è stato spinto dall’instancabile supporto dei nostri partners, la cui esperienza nei loro rispettivi campi è stata essenziale. Il successo in pista può derivare solo da una fusione di tante qualità”.

Chiosa finale per il direttore tecnico di Peugeot Sport, Olivier Jansonnie: “Nel presentare la nostra vettura, manteniamo la promessa fatta la scorsa estate. La Peugeot 9X8 è effettivamente la traduzione fisica del concept mostrato a luglio 2021. La sfida che abbiamo affrontato negli ultimi mesi è stata duplice e ha riguardato sia il comporre una squadra, sia il produrre successivamente una vettura pronta per il suo debutto in gara. A poche settimane da Monza, la Peugeot 9X8 ha completato un numero appropriato di chilometri testando su varie tipologie di circuito. Alla fine, tuttavia, nulla pareggia le corse vere e proprie e non vediamo l’ora di scoprire l’effettivo potenziale della nostra Hypercar ibrida, sviluppata interamente da noi per mostrare le nostre capacità nel campo dell’ibridazione e non solo”.

Immagini: Stellantis Media Center

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS