WEC | Alpine Signatech schiererà un’Oreca LMP1 nel 2021

SEGUICI

Telegram | Canale News

Telegram | Gruppo Discussione

Twitter

Instagram

Lo storico marchio francese debutterà nella categoria principale con un aggiornamento della Rebellion R13


La categoria principale del WEC si è arricchita di un nome per la stagione 2021.

Dopo otto anni spesi nella classe LMP2, Signatech passerà alla classe regina e lo farà con un’Oreca LMP1 gestita sempre in collaborazione con Alpine.

La vettura, che da regolamento nel 2021 potrà ancora correre a fianco delle Hypercars, sarà un’evoluzione della Rebellion R13 attualmente portata in pista dalla squadra svizzera, prossima al ritiro dalle competizioni.

Alpine, che dall’anno prossimo entrerà anche in F1 come rebranding del team Renault, sembrerebbe interessata anche ad un programma LMDh per quando la nuova categoria entrerà effettivamente in vigore, dunque è presumibile che l’ingresso in LMP1 non sia altro che una preparazione in vista di un progetto più grande e competitivo.

Queste le parole del team principal di Signatech, Philippe Sinault: “L’Oreca R13 ci servirà come base, il motore sarà sempre Gibson. Per il resto, solo il tempo ci dirà cosa saremo capaci di fare. Innanzitutto c’è una stagione da concludere. Ciò che è certo è che c’è molto entusiasmo dietro al progetto LMP1. Confidiamo di poter correre in maniera competitiva. ACO ha mostrato che il Balance of Performance e il success ballast possono lavorare bene, se utilizzati con l’etica giusta. Il Balance sarà un tema scottante ma sarà trattato con equità”.

Così Patrick Marinoff, direttore amministrativo di Alpine: “Il motorsport è qualcosa di inseparabile dal marchio Alpine, che nel suo DNA ha la passione per le competizioni e la sportività. Il ritorno alle corse endurance nel 2013 ha segnato l’inizio di un’avventura a lungo termine. Dopo otto anni a correre contro le squadre più competitive del mondo, è tempo di fare un passo avanti sfidando i costruttori nella categoria principale, così come faremo in F1. Gli ultimi cambiamenti al regolamento 2021 permetteranno ad Alpine di dimostrare il suo know-how tecnico e la sua esperienza di corse in un parco partenti reso competitivo da misure di controllo dei costi che rendono gli investimenti piuttosto moderati. Insieme vogliamo dare battaglia in una competizione ben affermata, scrivendo nuove pagine di questo grande marchio nato al di fuori delle corse e riportando i colori francesi ai massimi livelli del motorsport”.

Immagine copertina: Alpine

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

WEC | Alpine Signatech schiererà un'Oreca LMP1 nel 2021 2
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

ALTRI DALL'AUTORE