WEC | 8h di Portimão 2021: pole position per Alpine Signatech

CONDIVIDI

Vaxivière precede le Toyota sul giro secco, seconda pole di Porsche tra le GTE


La prima 8h di Portimão valida per il WEC partirà con la Alpine Signatech LMP1 davanti a tutti. Matthieu Vaxivière ha portato la vecchia ma sempre valida vettura di matrice Oreca in pole position nelle qualifiche sul circuito portoghese segnando il riferimento in 1:30.364 e precedendo così le due Toyota LMH.

Toyota rimaste poco lontane dalla pole position ma comunque battute, almeno sul giro secco. Brendon Hartley ha pagato 94 millesimi sulla #8, Mike Conway è rimasto a 176 sulla #7.

Il gap tra le LMH/LMP1 e le LMP2 si è leggermente ridotto, oltre che per la minore lunghezza della pista rispetto a Spa-Francorchamps, anche per una leggera rivisitazione del Balance of Performance: rispetto alla gara belga, infatti, le Toyota sono state appesantite di 26 chili e l’Alpine di 22 con una piccola riduzione di potenza, ma questo è stato più che altro un “test” per verificare la situazione della debuttante Glickenhaus.

Il team statunitense è finalmente sceso in pista con la sua 007 LMH #709 e il trio composto da Ryan Briscoe, Romain Dumas e Richard Westbrook. Quest’ultimo ha affrontato le qualifiche segnando l’11° tempo assoluto ad un secondo e otto decimi dalla pole position: non male per una vettura “artigianale” e soprattutto alla prima uscita competitiva. Nel corso delle otto ore di gara si valuteranno meglio l’affidabilità e il passo.

Tra le LMP2, doppietta del team Jota Sport. Tom Blomqvist ha messo in pole position l’Oreca #28 con il tempo di 1:31.210 superando di appena 45 millesimi l’idolo di casa António Félix da Costa sulla #38. Terzo Job van Uitert, che con la vettura del Racing Team Nederland si è collocato in prima piazza tra gli equipaggi Pro-Am.

Porsche ancora grande protagonista tra le GTE. Kévin Estre si è messo alle spalle tutti per la seconda volta consecutiva al volante della 911 RSR #92 in 1:37.986, unico pilota a scendere sotto il muro dell’1:38. James Calado ha concluso a 373 millesimi dal francese con la Ferrari #51, mentre per la terza e quarta posizione della GTE-Pro è proseguita l’alternanza Porsche-Ferrari con Gianmaria Bruni sulla #91 davanti a Daniel Serra sulla #52.

Doppietta di Weissach anche in GTE-Am, con Egidio Perfetti in pole sulla #56 del team Project 1 davanti alla #77 del team Proton-Dempsey guidata da Christian Ried. Buon terzo Roberto Lacorte sulla Ferrari del team Cetilar, quindi Thomas Flohr quarto sull’esemplare #54 gestito direttamente da AF Corse.

L’appuntamento odierno è quindi per la gara, che scatterà alle 12:00 ora italiana.

Classifica:

WEC | 8h di Portimão 2021: pole position per Alpine Signatech

Immagine copertina: Alpine Endurance Team Twitter

P300 MAGAZINE

WEC | 8h di Portimão 2021: pole position per Alpine Signatech

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

WEC | 8h di Portimão 2021: pole position per Alpine Signatech