WEC | 8h del Bahrain 2021: respinto il reclamo Porsche, Ferrari vince il titolo GTE

Secondo la Direzione Gara, Pierguidi ha rallentato quanto bastava prima dell’ultimo pit-stop della #92


Si sono sciolte, anche se solo momentaneamente, le polemiche riguardanti il finale della 8h del Bahrain classe GTE-Pro che ha assegnato il titolo WEC di categoria a James Calado e Alessandro Pierguidi sulla Ferrari #51.

Dopo il tamponamento di Pierguidi a Michael Christensen, sulla Porsche #92 che si stava giocando il campionato a pari punti con la Rossa, la Direzione Gara ha imposto al pilota piemontese di restituire la posizione all’avversario.

Quando Pierguidi sembrava in procinto di farsi superare, avendo perso circa dieci secondi in un solo giro, la Porsche #92 è rientrata ai box per effettuare uno “splash” di carburante, vanificando così l’azione del pilota italiano. Al termine del giro successivo anche la Ferrari ha effettuato il suo rabbocco e Pierguidi è rientrato in pista al comando, rimanendoci fino alla bandiera a scacchi.

A prima vista la penalità non sembrerebbe essere stata scontata, ma la Direzione Gara ha giudicato sufficiente il rallentamento di Pierguidi a fronte del pit stop di Christensen. Il risultato di gara è stato così confermato e la Ferrari #51 ha conquistato il titolo mondiale GTE.

Porsche, una volta respinto il primo reclamo effettuato in pista, ha deciso di ricorrere alla Corte d’Appello Internazionale. Nelle prossime ore conosceremo meglio il successivo sviluppo della vicenda.

Nel frattempo Ferrari ha conquistato il suo quarto titolo piloti GTE dopo quelli di Gianmaria Bruni nel 2013 e nel 2014 (il secondo in coppia con Toni Vilander) e quello della coppia Calado-Pierguidi già messo in cassaforte nel 2017. I risultati della 8h del Bahrain hanno anche consentito al Cavallino di scavalcare Porsche in classifica costruttori, per il sesto titolo in nove stagioni del WEC.

Immagine copertina: Ferrari.com

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

RALLY

WRC | Nasce il FIA Global Rally Ranking

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS