WEC | 62 vetture per la 24h di Le Mans 2021

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Come sempre, una entry list molto ampia per la gara di durata più importante del mondo; torna anche il progetto di Frédéric Sausset


Nonostante manchino più di cinque mesi alla prossima 24h di Le Mans, a seguito della posticipazione indetta la scorsa settimana, ACO ha pubblicato oggi la entry list dell’edizione 2021 della corsa di durata più importante del mondo.

Una Le Mans che proporrà ben 62 vetture al via, con le 33 partecipanti al WEC affiancate da 29 equipaggi invitati dagli organizzatori e provenienti perlopiù dai campionati continentali endurance.

Nessuna novità per quanto riguarda la classe regina, che quest’anno vedrà confrontarsi quattro Hypercars e la LMP1 del team Alpine Signatech in attesa dell’ingresso delle altre Case ufficiali divise tra i regolamenti LMH e LMDh a partire dal 2022.

Tra le LMP2, le wildcard proverranno nella quasi totalità dall’ELMS. United Autosports aggiungerà un’altra vettura alle due schierate nel campionato mondiale, così come WRT che affiancherà un’Oreca pilotata da Robert Kubica, Louis Délétraz e Ye Yifei a quella affidata a Robin Frijns, Ferdinand Habsburg e Charles Milesi. Due macchine anche per G-Drive Racing, che correrà sotto l’egida della Federazione russa a seguito degli scandali doping che già conosciamo. Tra le vetture non europee figurano invece l’Oreca del team PR1 Motorsports, quella del team Risi Competizione e la Ligier del team Eurasia che vedrà alla guida anche Narain Karthikeyan.

Solo tre gli “ospiti” nella categoria GTE-Pro. Corvette tornerà a sfidare Ferrari e Porsche dopo l’assenza causa Covid dell’edizione 2020. Sulla C8R #63 ci saranno Antonio García, Jordan Taylor e Nick Catsburg mentre sulla #64 si alterneranno Tommy Milner, Nick Tandy e Alexander Sims. Ci sarà anche la Porsche “americana” del team WeatherTech Racing.

Tra le 24 GTE-Am si segnala principalmente la presenza di una terza Porsche del team Proton Competition, che si affiancherà a quelle gestite dalla squadra tedesca in collaborazione con Dempsey Racing, e ben sette Ferrari 488 GTE Evo affidate a varie scuderie.

Ultima ma non ultima, a distanza di cinque anni tornerà in pista anche la vettura gestita dalla SRT41 di Frédéric Sausset, che sarà ospite del Garage 56 dedicato alle tecnologie alternative dopo la forzata rinuncia all’edizione 2020. Dopo l’esperienza del 2016, quest’anno il progetto dedicato ai piloti disabili porterà in gara un’Oreca 07 LMP2 appositamente modificata e al momento sono già stati nominati due dei tre protagonisti coinvolti: trattasi dell’ex pilota ufficiale Honda nel Motomondiale Takuma Aoki e di Nigel Bailly, pilota rimasto paralizzato a 14 anni dopo un incidente con la moto da cross.

Ecco la entry list completa della 24h di Le Mans 2021:

Immagine copertina: fiawec.com

Avatar of Federico Benedusi
Federico Benedusi
From Ostiglia, provincia di Mantova. Aspirante giornalista e appassionato di sport sin da bambino. Tante, forse troppe le categorie di motorsport che seguo, ma il mio sempre crescente desiderio di conoscere mi impone questo...

P300 MAGAZINE

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE