W Series | La stagione terminerà con un double header ad Austin

Cambia il calendario 2021 della W Series, con una doppia gara al COTA in sostituzione del round in Messico

Il calendario 2021 della W Series cambia a soli due round dal termine. La serie femminile ha annunciato oggi che la propria stagione non terminerà in Messico come inizialmente stabilito.

Il rinvio del Gran Premio di Formula 1 al weekend che va dal 5 al 7 novembre ha comportato delle difficoltà logistiche per la W Series, che ha optato per rinunciare a gareggiare sull’Autodromo Hermanos Rodriguez.

Il round in Messico, però, verrà puntualmente sostituito con una gara aggiuntiva ad Austin, sempre da contorno al weekend di Formula 1, con il circuito del COTA che decreterà la vincitrice del campionato 2021 in un double header in programma il 23 e 24 ottobre. Il programma del weekend verrà annunciato in seguito, ma con molta probabilità ci sarà una gara al sabato e una alla domenica, rispettando il classico format della serie con prove libere e qualifiche di scena al venerdì.

Nella sua breve storia, non è la prima volta che la W Series disputi un double header nello stesso weekend; nel 2019 vennero disputate due gare ad Assen dove però solamente la prima, vinta da Emma Kimilainen e andata in scena al sabato, fu valida per il campionato. La seconda gara si disputò la domenica con la griglia di partenza formata dall’inversione dei risultati della gara del sabato, per sperimentare questo format per un eventuale inserimento futuro. La gara venne vinta da Sarah Moore su Alice Powell, capace di rimontare dal fondo fino alla seconda posizione.

Catherine Bond Muir (Chief Executive Officer, W Series) ha dichiarato: “Siamo ovviamente dispiaciuti di non poter concludere la nostra stagione 2021 all’Autódromo Hermanos Rodríguez a Città del Messico, dove il supporto per la W Series e la nostra missione è molto forte. Tuttavia, le modifiche al calendario della Formula 1 avrebbero portato a una gara autonoma della W Series, il che sarebbe stato logisticamente impossibile per noi”.

“La nostra attenzione ora si sposta su Austin, Texas per quello che promette di essere uno spettacolare finale di stagione al Circuit of the Americas per le prime gare della W Series al di fuori dell’Europa. Il COTA offre sempre un grande spettacolo e il circuito ha fornito innumerevoli momenti emozionanti in pista nel corso degli anni, quindi sono lieta che avremo un doppio appuntamento lì. Sarà un modo appropriato per concludere la nostra stagione di otto gare, ricca di azione e senza fiato con un fine settimana che promette di essere molto speciale, celebriando tutto ciò che rappresenta la W Series e i suoi passi da gigante che abbiamo fatto dal lancio di tre anni fa. Se mi avessero detto che avremmo organizzato due gare nello stesso fine settimana in uno degli eventi di punta della F1 solo nella nostra seconda stagione, mi sarei pizzicata”.

“Le pilote della W Series hanno già dato vita a molte gare meravigliose quest’anno, cogliendo l’opportunità di brillare sul più grande palcoscenico delle corse automobilistiche. So che andranno di nuovo a gonfie vele al COTA, dove tutto sarà in gioco e un finale di stagione in grande stile è garantito con Alice Powell e Jamie Chadwick a pari punti in vetta alla classifica del campionato”.

Con il solo doppio round di Austin al termine della stagione, il discorso per il titolo in W Series è apertissimo, con Alice Powell e Jamie Chadwick appaiate in testa alla classifica con 109 punti. Con 50 punti ancora da assegnare, anche Emma Kimiliainen è ancora matematicamente in gioco, nonostante sia notevolmente attardata al terzo posto con 75 punti, a -34 dalla coppia di testa.

Immagine: wseries.com

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM

NEWSLETTER

P300 MAGAZINE

PARTNERS

GRUPPI AMICI

ULTIMI ARTICOLI

COMMENTA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ALTRI DALL'AUTORE

CANALI TEMATICI SU TELEGRAM