W Series | GP Spagna 2022: Jamie Chadwick regola Pulling e vince nuovamente

La campionessa in carica della W Series conquista la terza vittoria consecutiva avendo la meglio sulla sua connazionale britannica, ottima seconda. Powell completa il podio al terzo posto.

La stagione 2022 della W Series continua ad andare avanti sotto il segno di Jamie Chadwick, capace di vincere anche a Barcellona ottenendo così la terza vittoria in altrettante gare disputate fin qui in questo campionato, la nona della sua carriera nella serie femminile.

Partita dalla pole position, la pilota della Jenner Racing è stata autrice di una grande partenza che le ha permesso di mantenere la prima posizione davanti alle sue connazionali Abbi Pulling e Alice Powell, con quest’ultima che al via ha perso la posizione proprio a vantaggio della sua protetta, capace di sopravanzarla all’esterno di curva 1. Da quel momento le tre pilote britanniche danno vita ad un terzetto di testa, racchiuse in poco più di un secondo nella prima metà di gara.

Chadwick ha controllato la situazione dal primo all’ultimo giro, con il distacco su Pulling che è variato di continuo dal mezzo secondo ad oltre un secondo, con Powell che nel corso della gara si è staccata da loro due anche per via di alcuni problemi al freno, come dichiarato da lei stessa al termine della gara. Gli ultimi due giri hanno visto Pulling tornare a mezzo secondo dalla vetta, ma Chadwick non sbaglia nulla arrivando per prima sotto la bandiera a scacchi davanti a Pulling e Powell, che tagliano il traguardo rispettivamente in seconda e terza posizione dando così vita ad un podio britannico. Dal canto suo, Jamie Chadwick continua a vincere dopo la doppietta ottenuta a Miami, ribadendo nuovamente di essere la pilota da battere in questo campionato.

Alle loro spalle c’è stato il vuoto, con Emma Kimilainen quarta al traguardo con un distacco di oltre sei secondi dalla vincitrice. La pilota finlandese precede Beitske Visser, quinta dopo aver perso la posizione al via proprio a vantaggio della Kimilainen. A seguire troviamo il terzetto di pilote spagnole composto da Marta García, Belèn García e Nerea Martí, al traguardo dal sesto all’ottavo posto dopo aver trascorso l’intera gara insieme senza riuscire però a scambiarsi le rispettive posizioni. Nono posto per Fabienne Wohlwend davanti a Sarah Moore, che completa la zona punti conquistando il decimo posto con un bel sorpasso su Jessica Hawkins all’esterno della curva 1 all’inizio dell’ottavo giro, con la britannica che ha poi tagliato il traguardo in 11° posizione.

Fuori dai punti anche Bruna Tomaselli e Juju Noda, rispettivamente 12° e 13° al traguardo dopo aver battagliato tra loro a inizio gara. Unico ritiro della gara è quello di Chloe Chambers avvenuto proprio all’ultimo giro, autrice di un testacoda in uscita da curva 9 non riuscendo più a ripartire perché intrappolata nella ghiaia.

La classifica del campionato vede Jamie Chadwick sempre più in fuga, rimanendo a punteggio pieno con 75 punti totalizzati nelle prime tre gare. La bi-campionessa in carica è seguita ora da Abbi Pulling e Alice Powell, rispettivamente con 38 e 33 punti, andando così a ricreare il podio della gara odierna. Le due piloti inglesi hanno sopravanzato Beitske Visser, ora quarta in campionato con 31 punti. La W Series tornerà in azione a Silverstone tra quasi due mesi, facendo da contorno al Gran Premio di Gran Bretagna di Formula 1 nel weekend del 2-3 luglio.

Classifica finale W Series Barcellona:

W Series
W Series

Immagini: wseries.com

SHARE

SUBSCRIBE

ULTIME NEWS