W Series | GP Gran Bretagna 2021: Powell piega Wohlwend per la vittoria

Seconda vittoria stagionale per Powell grazie ad un sorpasso a cinque minuti dal termine. Chadwick completa il podio

Alice Powell torna al successo in W Series aggiudicandosi la gara di casa in Gran Bretagna, con il circuito di Silverstone ad ospitare il terzo round della stagione della serie femminile.

Partita dalla pole position, Powell ha perso subito la leadership al via per mano di Fabienne Wohlwend, autrice di un’ottima partenza che le ha consentito di avere la meglio della pilota inglese alla prima frenata. Wohlwend ha comandato la gara per i primi due terzi, con Powell saldamente alle sue calcagna, fino all’ingresso della Safety Car a 11 minuti dal termine per via del ritiro di Miki Koyama, già in fondo alla classifica dopo aver stallato al via.

Dopo la rimozione della vettura della pilota giapponese, la gara è ripartita a sette minuti dal termine con Wohlwend ancora al comando su Powell, ma a cinque minuti dal termine Wohlwend commette un errore alla chicane Vale sbagliando completamente l’ingesso, Powell ne approfitta e di furbizia la supera all’interno dell’ultima curva, la Club, issandosi al comando della gara per mantenere la prima posizione fino alla bandiera a scacchi.

Per Powell è la seconda vittoria in tre gare dopo il successo nella gara inaugurale al Red Bull Ring, mentre Wohlwend conquista il suo primo podio stagionale, dovendo però rimandare l’appuntamento con la sua prima vittoria in carriera nella W Series.

Le prime due hanno fatto una gara a se, con Jamie Chadwick terza al traguardo al termine di una gara condotta in solitaria, impensierita da Emma Kimilainen dopo la Safety Car, con la pilota finlandese che ha attaccato la campionessa in carica non riuscendo però a soffiarle la terza posizione, accontentandosi dunque della quarta posizione finale.

Quinto posto per Nerea Martì davanti a Beitske Visser, protagonista di un sabato piuttosto travagliato. La pilota olandese ha subito la sostituzione del motore prima di allinearsi sulla griglia di partenza, per poi avere un pessimo scatto che dal quarto posto le ha fatto perdere diverse posizioni.

Negli ultimi minuti Visser ha superato Sarah Moore per la sesta posizione al termine di uno spettacolare duello, durato un giro intero, con Abbi Pulling alle loro spalle pronta ad inserirsi ma rimasta in ottava posizione.

Nono posto per Abbi Eaton davanti a Jessica Hawkins, protagonista di un contatto all’ultimo giro con Belén Garcia in curva 4, con la pilota spagnola costretta al ritiro dopo i danni riportati alla sospensione posteriore sinistra. Fuori dai punti Vicky Piria, al traguardo in 11° posizione davanti a Bruna Tomaselli e Marta Garcia, solamente 13° davanti a Sabre Cook e Irina Sidorkova, solamente 15° dopo il podio nella gara in Austria.

Powell W Series

Dopo tre gare la classifica del campionato vede Powell in testa con 54 punti davanti a Chadwick, ora seconda a 48 punti. Più staccate le altre, con Moore terza a 36 punti davanti a Wohlwend a 34 e Kimilainen a quota 27 punti. La W Series tornerà in azione il 31 luglio, in occasione del weekend del Gran Premio d’Ungheria di Formula 1.

Immagini: Twitter / W Series & Alice Powell

SHARE

SUBSCRIBE

TOP

LATEST

LEGGI ANCHE

F1

FEEDER SERIES

RUOTE COPERTE

WEC | Primi test per la Porsche LMDh

RALLY

USA

FULL ELECTRIC

MOTOMONDIALE

SUPERBIKE/SSP

MOTOCROSS