Vijay Mallya nei guai: potrà lasciare l’India solo su preavviso

CONDIVIDI

SEGUI P300.it

Telegram | Canale News

Telegram | Discussione

Google News

Twitter

Instagram

Guai i vista per Vijay Mallya, patron della Force India. Un tribunale di Mumbai ha infatti imposto al magnate l’obbligo di preavviso di 48 ore (con indicazione delle destinazioni) nel caso in cui dovesse lasciare l’India.

Mallya è coinvolto nel fallimento della compagnia aerea Kingfisher Airlines, che ha lasciato debiti per oltre un miliardo di euro. Inoltre, la commissione tasse indiana ha contestato delle irregolarità proprio nella gestione della compagnia.

Mallya, pertanto, dovrà avvertire preventivamente dei suoi spostamenti. L’ordinanza verrà rivista nella prossima udienza del 4 febbraio, ultimo giorno della prima sessione di test collettivi che si svolgeranno a Jerez.

 

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci

Avatar of Alessandro Secchi
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

P300 MAGAZINE

NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

GRUPPI AMICI

Telegram | Passione Motorsport

ALTRI DALL'AUTORE

P300 MAGAZINE

Continua a seguirci