Un braccialetto per Jules

Un braccialetto per Jules

E’ passato un anno dalla straordinaria impresa di Jules Bianchi con la Marussia. Quell’ottavo posto, poi certificato nono con una penalità di cinque secondi, che ha regalato i provvidenziali due punti alla scuderia che ora vive anche grazie a quella gara.

La Manor, in occasione del GP di Monaco, ha creato un braccialetto che il team indosserà in onore di Jules, per ricordare la fantastica domenica di un anno fa. Sul braccialetto, color rosso acceso, la scritta “MONACO 2014. P8. #JB17” 

braccialetto-jules
Fonte Immagine: Autosport.com

I giorni passano per Jules, che continua nel suo lungo sonno in ospedale a Nizza, proprio vicino a Montecarlo. Sono passati ormai sette mesi da quel tragico 5 Ottobre a Suzuka, ed è rimasta solo la speranza di un recupero sempre più improbabile.

E’ importante, nonostante tutto, tenere vivo il ricordo di un ragazzo sfortunato, e continuare a sostenerlo nella sua lotta. E la Manor, con questo piccolo gesto, questo weekend renderà onore al suo eroe, che proprio un anno fa regalava alla squadra e alla F1 una giornata da ricordare.

Nella speranza di poterne ricordare, prima o poi, un’altra.

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,515FansLike
867FollowersFollow
1,624FollowersFollow
Un braccialetto per Jules 2
Alessandro Secchi
Classe 1983. Ragioniere sulla carta, informatico per necessità, blogger per anni ed ora giornalista pubblicista per passione. Una sedia, una tastiera e tre schermi sono il mio habitat naturale.
"Il mio Michael" è il mio libro su Schumi ma, soprattutto, il mio personale modo di dirgli "Grazie". #KeepFightingMichael, sempre!

ALTRI DALL'AUTORE