Un Bahrain da oltre 6 chilometri

Un Bahrain da oltre 6 chilometri

Il GP del Bahrain del 2010 viene ricordato sostanzialmente per la vittoria di Fernando Alonso al debutto con la Ferrari (80esima doppietta della storia, con il secondo posto di Felipe Massa) e per il ritorno in Formula 1 di Michael Schumacher con la Mercedes dopo il ritiro avvenuto nel 2006.

In quella particolare edizione venne utilizzato per la prima volta, l’unica da quando il Bahrain ospita il carrozzone della F1, la versione “endurance” della pista araba. 800 metri in cui i piloti utilizzavano la prima per ben tre volte, tra i dossi e i sobbalzi del nuovo tratto disegnato dal progettista Hermann Tilke.

Un tratto che per Fernando Alonso era “divertente, tranne le gobbe”, mentre il campione in carica di quella stagione, Jenson Button, era infastidito dai troppi sobbalzi, anche violenti.

La versione “lunga” della pista di Sakhir non venne mai più utilizzata dalle Formula 1, che già dall’edizione successiva del 2012 tornarono alla configurazione originale. E voi, ricordate quella gara del 2010?

MONOPOSTO by SAURO

ULTIMI ARTICOLI

CONDIVIDI

14,514FansLike
867FollowersFollow
1,634FollowersFollow
Un Bahrain da oltre 6 chilometri 2
Andrea Ettori
Vivo a Mirandola, e sono un grande appassionato di sport. Jenson Button è il mio idolo, e il Milan la mia squadra del cuore. Sono una persona positiva, e vedo sempre il bicchiere mezzo pieno in ogni situazione. #StayPositive #ForzaEmilia

ALTRI DALL'AUTORE