Un anno di primati e titoli mondiali nel Motorsport per Brembo

ComunicatiMotorsport
Tempo di lettura: 3 minuti
di Redazione P300.it @p300it
4 Dicembre 2023 - 11:15

Da Max Verstappen a Pecco Bagnaia, passando per tanti altri campioni del mondo: il palmares di Brembo si arricchisce di nuovi prestigiosi titoli

Brembo, leader mondiale negli impianti frenanti, celebra un 2023 ricco di successi: sono 70 i titoli mondiali vinti nelle principali categorie Racing a due e a quattro ruote.

Soltanto per citare i più importanti: dal terzo campionato mondiale consecutivo di Formula 1 vinto da Max Verstappen-Oracle Red Bull Racing con pinze Brembo, al successo di Pecco Bagnaia-Ducati Lenovo Team in MotoGP che bissa il trionfo del 2022 con l’intero impianto frenante Brembo e le ruote Marchesini, al mondiale WorldSBK in cui, come avvenuto nel 2022, ha nuovamente trionfato Alvaro Bautista-Aruba.it Racing-Ducati con l’impianto frenante Brembo e le ruote Marchesini.

Senza dimenticare il campionato di Formula E in cui Brembo ha fornito i propri impianti frenanti a tutti i piloti, fino alla vittoria di Pedro Acosta-Red Bull KTM Ajo in Moto2 con pinze, e pompe Brembo, di Jaume Masiá-Leopard Racing in Moto3 con pinze, dischi e pompe Brembo e di tanti altri campioni del mondo nel palcoscenico delle competizioni Motorsport. Tutti questi piloti si sono affidati all’eccellenza degli impianti frenanti Brembo.

Una menzione particolare merita la centesima edizione della 24 Ore di Le Mans, in cui Brembo ha trionfato nella categoria più importante delle Hypercar.

In Formula 1 Brembo ha tagliato proprio quest’anno il traguardo dei 500 GP vinti: tutti i 22 GP disputati in questa stagione sportiva sono stati vinti per l’ennesima volta da vetture fornite di componenti del gruppo Brembo. L’azienda bergamasca può vantare dunque vittorie in 507 Gran Premi su 851 che si sono disputati dal 1975 – anno di esordio per Brembo in Formula 1 – a oggi, per un totale di 29 campionati del mondo piloti e 33 campionati del mondo costruttori vinti con i principali team.

Continua il dominio assoluto anche in MotoGP, a cui si aggiungono nuovi successi in Moto2, Moto3 e World Superbike (anche con Marchesini). Sono 572 le vittorie nella classe regina (classe 500 e MotoGP) dal 1978 a oggi: per l’ottava stagione consecutiva l’azienda ha fornito tutti i piloti – quest’anno 31 – che hanno corso almeno una gara in MotoGP, affidandosi agli elevati livelli di performance e sicurezza garantiti dai componenti Brembo.

Brembo può dunque vantare il successo in 35 campionati del mondo piloti e 36 campionati del mondo costruttori vinti con i principali team di MotoGP.

Il 2023 si conferma un anno vincente anche nel Motorsport elettrico. Quinta stagione consecutiva per Brembo come fornitore esclusivo di tutte le 22 monoposto full electric Gen3 del campionato FIA Formula E e quinto campionato consecutivo corso da Brembo nel campionato FIM MotoE World Cup accanto alle 18 Ducati elettriche.

Oltre ai già citati campionati di Formula 1, Formula E, MotoGP, Moto2, Moto3 e WSBK, è doveroso ricordare anche i campionati WEC, GT, IMSA, EWC, Nascar, MXGP, Enduro, Trial, Formula 2, Formula 3, WRC, Super Formula, MotoAmerica, Porsche Supercup e tanti altri ancora, per un totale di oltre 600 titoli mondiali vinti dal 1975 ad oggi nelle diverse categorie.

Fonte: Brembo

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO