Tourist Trophy | Supertwin, Gara 1: Michael Dunlop scrive la storia all’Isola di Man e raggiunge il record assoluto di 27 vittorie

Tourist Trophy | Supertwin, Gara 1: Michael Dunlop scrive la storia all’Isola di Man e raggiunge il record assoluto di 27 vittorie

Motorsport
Tempo di lettura: 2 minuti
di Alyoska Costantino @AlyxF1
5 Giugno 2024 - 21:41
Home  »  Motorsport

Dunlop inarrestabile anche nella categoria più leggera, rifila oltre 20″ a Peter Hickman. Dominic Herbertson è terzo.


In queste due settimane, all’Isola di Man, la storia del motorsport sta venendo scritta, o per meglio dire riscritta. A tenere la penna intrisa d’inchiostro nella propria mano destra (quella usata anche per dare gas) è Michael Dunlop, che dopo aver eguagliato il record di 26 vittorie dello zio Joey risalente al 2000, quest’oggi ha scalato un ulteriore gradino vincendo nella Gara 1 delle Supertwin al Tourist Trophy 2024, toccando quota 27 successi.

Dopo la delusione cocente della Gara della Superbike e la vittoria persa per colpa della visiera agganciata male, il nordirlandese si è rifatto nella classe più leggera con una prestazione da assoluto dominatore, il che è stato anche sorprendente per certi versi dato che il #6, nel corso della scorsa settimana, tra le quattro categorie era stato meno incisivo proprio con le bicilindriche leggere.

Peter Hickman, ancora una volta il suo primo avversario, è stato il decimo pilota a partire da Bray Hill, ma sin dalla prima delle tre tornate si è capito come oggi Dunlop fosse in grado d’imprimere un altro ritmo alla gara. Con la sua Paton S1-R, Michael ha concluso i tre giri in 56:15.993 ed è stato l’unico a superare le 120 miglia all’ora di media, mentre “Hicky” ha rimediato 20″ di distacco concludere la manche in 56:36.

Terza posizione, un po’ a sorpresa, per Dominic Herbertson. Anche lui su Paton, “Dom” è partito proprio davanti ad Hickman e si è aggiudicato il terzo gradino in questa corsa del TT, pur patendo quasi 35″ di distacco da Dunlop. Quarta posizione per Jamie Coward su Kawasaki Z650, il quale non è riuscito a cogliere il podio tanto agognato.

Chiude la top five Mike Browne, ottimo quinto su Aprilia del team Scott Racing Motorcycles. Solo sesto Davey Todd, il cui bilancio finora, in questo TT, è stato piuttosto magro rispetto alle aspettative nutrite durante la settimana di prove. Andata male anche al nostro portacolori Stefano Bonetti, su Paton del team VAS Engine e ritiratosi nelle prime battute.

Qui i risultati di Gara 1 delle Supertwin. Domani, nella speranza che il meteo regga, si svolgeranno le gare della Superstock, dei Sidecar e della Supersport.

Fonte immagine: Twitter / Isle of Man TT Races

Leggi anche

Tutte le ultime News di P300.it

È vietata la riproduzione, anche se parziale, dei contenuti pubblicati su P300.it senza autorizzazione scritta da richiedere a info@p300.it.

LE ULTIME DI CATEGORIA
Lascia un commento

Devi essere collegato per pubblicare un commento.

COLLABORIAMO CON

P300.it SOSTIENE

MENU UTENTE

REGISTRATI

CONDIVIDI L'ARTICOLO
RICEVI LA NEWSLETTER
Iscriviti per rimanere sempre aggiornato
(puoi sempre iscriverti in seguito)
SOCIAL
Iscriviti sui nostri canali social
per ricevere aggiornamenti live